Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Lo sbaglio dei sermoni lunghi

    Caro fratelloTMGI 197.1

    Coloro che sono portavoce di Dio, dovrebbero sapere che le loro labbra sono state toccate con il carbone ardente preso dall’altare, e dovrebbero presentare la Verità col potere dello Spirito. Ma i lunghi discorsi stancano l’oratore e gli uditori, che devono stare seduti per tanto tempo. La metà del discorso pronunciato sarebbe di maggior profitto per gli ascoltatori, che tutto l’insieme pronunciato dall’oratore. Ciò che si dice nella prima ora ha più valore del resto del sermone che si prolunga ancora di mezz’ora. La questione dei sermoni prolungati mi è stata segnalata più volte. La presentazione dei lunghi sermoni può portare gli ascoltatori alla confusione.TMGI 197.2

    Ho presentato questo problema ai nostri fratelli pastori e li ho pregati di non prolungare i loro sermoni. Alcuni progressi sono stati compiuti in questo campo con i migliori risultati, ma alcune prediche durano ancora più di un’ora.TMGI 197.3

    Mentre ero nel Nord America, durante la notte ricevetti luce riguardo a lei. Lei parlò a lungo, ma credeva di non aver detto tutto quello che avrebbe voluto dire, e chiese un altro po’ di tempo. Un personaggio di grande dignità e autorità si alzò in piedi di fronte a lei che era sul pulpito e disse: Avete già parlato molto, e ciò che avete detto è sufficiente riguardo a ciò che vorreste ancora aggiungere. È necessario che gli ascoltatori percepiscano l’energia dello Spirito Santo. Lo Spirito Santo opera attraverso l’uomo, e se ci sono dei punti vitali ed essenziali da presentare, la valanga di parole può cancellare quella forte impressione. Non si può versare in un vaso più di quello che esso può contenere. Altrimenti il resto andrà perduto.TMGI 197.4

    La Verità è preziosa, ed ha un potere vitalizzante. L’esposizione della Parola dà luce e intendimento ai semplici. Inoltre, per impressionare l’ascoltatore, la Parola dovrebbe essere pronunciata in modo chiaro, lentamente ma con forza. Quando si presenta qualche aspetto della verità, è essenziale che essa sia compresa, affinché si riceva tutto il suo prezioso alimento: il pane della vita, la manna del cielo. Ogni frammento dovrebbe essere accolto senza perdere nulla di ciò che si dice.TMGI 197.5

    Il Signor Gesù mediante lo Spirito Santo, sta cercando di ottenere l’accesso alle menti e la convinzione si produce nel cuore e nella coscienza, ma il materiale in eccesso ha effetti pregiudizievoli e cancella l’impressione fatta in precedenza. Parlate poco, perché solo così creerete l’interesse negli ascoltatori.TMGI 197.6

    In particolare i temi nuovi e impressionanti non dovrebbero essere presentati con sermoni troppo lunghi. In ogni sermone si deve presentare la Verità in modo che chiunque la possa comprendere, affinché gli uomini, le donne e i giovani siano vivificati in Dio. Cercate di indurre tutti, dal più piccolo al più grande ad investigare la Parola, perché la conoscenza della gloria di Dio deve riempire tutta la terra, come le acque coprono il mare.TMGI 197.7

    Per un ulteriore studio: Testimonies, vol.2, pp. 116-118, 616,617, 672; vol. 3, p. 419; vol. 4, p. 261 ; vol. 5, pp.251,252; Gospel Workers, pp. 167,168, 171TMGI 198.1

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents