Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Fallibilità dei giudizi umani

    Gli uomini possono diventare esattamente ciò che erano i farisei: molto svegli nel condannare il più grande Maestro che il mondo abbia mai conosciuto. Cristo ha dato prove inequivocabili che Egli era inviato da Dio, e tuttavia, i dirigenti giudei, assunsero il compito che il nemico gli suggeriva di fare, e accusarono di violare il sabato, il Creatore e il Signore del sabato. Oh, come sono insensati gli uomini! Come sono deboli!TMGI 223.3

    Anche oggi ci sono persone che si comportano nello stesso modo. Molti pronunciano dei giudizi per quanto riguarda l’opera di Dio, perché essi sono stati addestrati a fare ciò che il Signore non ha mai chiesto loro di fare. Sarebbe molto meglio che essi si umiliassero davanti all’Eterno, e cercassero di non toccare l’arca dell’Altissimo, affinché l’ira del Signore non cada sopra di loro; poiché il Signore qualche volta ha parlato attraverso di me, io testifico che hanno assunto il compito di criticare e pronunciare giudizi insensati, ed io so che tutto questo non è corretto. Sono solo uomini limitati, ed essendo loro stessi confusi, pensano che anche gli altri siano nell’errore. Questi uomini che hanno la presunzione di giudicare gli altri, dovrebbero avere una visione più ampia e dire: “Se le dichiarazioni degli altri non sono in accordo con le nostre idee, dobbiamo considerarle eresie? Dovremmo noi, uomini non ispirati, assumerci la responsabilità di dire che questo o quell’altro non deve essere stampato?” E se ancora persistono nell’aggrapparsi alle proprie opinioni, scopriranno che il Signore non li appoggia. Forse credono che tutto quello che presentano sia infallibile? Credono che non ci sia ombra d’errore o equivoci nelle loro affermazioni?TMGI 223.4

    Non potrebbero gli altri uomini, che come loro danno prova d’essere guidati e istruiti da Dio, scoprire che nell’opera di questi uomini vi siano dichiarazioni che non concordano pienamente col loro punto di vista, e ordinargli con tutto rispetto che le eliminino?TMGI 223.5

    Non è stata sufficiente la nostra esperienza passata? Riusciremo mai a comprendere le lezioni che Dio vuole che noi impariamo? Riusciremo mai a capire che le coscienze degli uomini non devono essere sotto il nostro comando? Se sono state fatte delle nomine concernenti l’opera che è stata fatta a Battle Creek, scioglietele, e ricordatevi che il Signore, il Dio Infinito, non ha posto nessuno nel posto che essi occuparono in Minneapolis e che da allora hanno occupato.TMGI 223.6

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents