Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Consultatevi con il Signore

    Presidenti, voi sarete saggi solo quando ritornerete al Signore! Credete in Lui ed Egli sentirà le vostre preghiere e verrà in vostro aiuto nel minor tempo possibile senza aspettare quegli uomini che per spostarsi da un luogo all’altro devono dipendere dai mezzi pubblici e sopperire a delle spese di trasporto per decidere questioni che il Dio di sapienza può risolvere molto meglio per voi. Egli ha promesso:TMGI 244.1

    Se poi qualcuno di voi manca di saggezza, la chieda a Dio che dona a tutti generosamente senza rinfacciare, e gli sarà data.TMGI 244.2

    Giacomo 1:5TMGI 244.3

    Se vi umilierete con sincerità di cuore davanti al Signore, le vostre anime si colmeranno di autostima, i difetti naturali del vostro carattere saranno eliminati, vincerete il vostro amor proprio e la supremazia, e verrete davanti a Dio come bambini ed Egli vi concederà il Suo Spirito. Quando due o tre si mettono d’accordo riguardo a qualcosa, e la chiedono al Signore nel nome di Gesù, gli sarà data.TMGI 244.4

    Quando ritenete opportuno investire mezzi in edifici scolastici, in sanatori, o in ricoveri per i poveri in ogni paese, al fine di stabilire l’opera in quei luoghi, il Signore desidera che coloro che vivono lì camminino umilmente davanti a Lui, che dimostrino di dipendere da Lui, e che credano che sia disposto ad aiutarli, a pianificare, a concepire e organizzare in modo intelligente la Sua opera. Egli è disposto a dare la saggezza a coloro che apprezzano il valore della grazia divina. Dove è la vostra fede? Volete forse abbandonare la saggezza di Dio per cercarla presso gli uomini limitati, uomini che essendo molto lontani possano accorrere in vostro aiuto per risolvere le vostre perplessità? Secondo voi, come vede questa cosa il Signore?TMGI 244.5

    Ognuno afferma di credere in Dio. Voi state lavorando in una parte della Sua grande vigna, e Lui stesso vi ha detto che se qualcuno manca di sapienza la chieda a Dio, che la dà a tutti generosamente. Il nostro mondo non è che un piccolo atomo nel vasto dominio sopra il quale presiede il Signore, e tuttavia questo piccolo mondo caduto è più prezioso ai Suoi occhi dei novantanove che non si sono smarriti dall’ovile. Se noi gli daremo la nostra fiducia, Egli non ci lascerà nelle mani del nostro nemico. Il Signore desidera che tutte le anime per le quali Cristo è morto diventino parte della vite, innestati nel ceppo per ricevere il loro nutrimento da esso. La nostra dipendenza da Dio deve essere assoluta, essa ci condurrà all’umiltà, e questa dipendenza accrescerà notevolmente la nostra conoscenza in Lui. Il Signore vuole che abbandoniamo ogni specie di egoismo, e che andiamo a Lui, non essendo degni di noi stessi, ma come possessione acquisita, come esseri conquistati dal Suo amore.TMGI 244.6

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents