Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Fate della Verità una realtà

    Il Signore esige che ogni anima faccia della Verità una realtà. Testimoniate agli altri che credete, che non state per metà col mondo e con l’altra metà con Cristo. Gesù ci dice:TMGI 104.3

    Io conosco le tue opere: tu non sei né freddo né fervente. Oh, fossi tu pur freddo o fervente! Così, perché sei tiepido e non sei né freddo né fervente io ti vomiterò dalla mia bocca.TMGI 104.4

    Apocalisse 3:15,16TMGI 104.5

    Chi apprezza l’amore di Cristo sarà un fervente collaboratore, e porterà le anime come covoni al Maestro. Tutti quelli che sono relazionati a Cristo fanno sempre un’opera perfetta. Essi portano frutto per la Sua gloria. Ma l’indolenza, la noncuranza e la frivolezza separano l’anima da Cristo e Satana approfitta per introdursi e realizzare la sua volontà sui poveri mondani. Abbiamo ricevuto una grande Verità, ma a causa dell’indifferenza e della trascuratezza, questa Verità perde la sua forza su di noi. Satana si è introdotto con le sue tentazioni speciose separando i professi cristiani dal loro Leader. Classificandoli tra le vergini stolte.TMGI 104.6

    Il Signore sta per tornare, ed è proprio adesso che abbiamo bisogno dell’olio della grazia per le nostre lampade. Io mi domando: Chi starà dalla parte del Signore? Prima che Gesù se ne andasse promise che sarebbe tornato di nuovo per prenderci con Lui “affinché dove sono io, siate anche voi”. (Giovanni 14:3) Noi siamo stranieri e pellegrini in questo mondo. Stiamo lavorando, aspettando, vegliando e pregando. Tutta la nostra mente, tutta la nostra anima, tutto il nostro cuore e tutta la nostra forza sono state comprate col sangue del Figlio di Dio. Non dobbiamo credere che abbiamo il dovere di usare un vestito singolare di un certo colore o di una certa forma ma dobbiamo impiegare un abbigliamento accurato e modesto che la Parola ispirata ci insegna ad usare.TMGI 104.7

    Se i nostri cuori sono uniti a quello di Cristo, avremo un desiderio molto intenso di rivestire la Sua giustizia. Non s’indosserà mai nulla che potrebbe servire ad attirare l’attenzione o creare polemiche.TMGI 105.1

    Cristianesimo — molti non sanno che cosa sia! Non è qualcosa che s’indossa all’esterno. Si tratta di una vita intessuta con la vita di Gesù. Significa che stiamo indossando il manto della giustizia di Cristo. Per quanto riguarda il mondo, i cristiani diranno: noi non ci dilettiamo in politica. Essi diranno con decisione: siamo pellegrini e forestieri, la nostra cittadinanza è nei cieli. Essi non saranno visti in mezzo ai divertimenti. Diranno invece: Noi non ci lasciamo infatuare da cose puerili. Noi siamo pellegrini e avventizi, in cerca di una città che ha fondamenta e il cui architetto e costruttore è Dio stesso.TMGI 105.2

    Per ulteriori approfondimenti: Fundamentals of Christian Education, pp. 107-112, 174-180,
    Testimonies, vol. 9, pp. 161-166, 169-172, 200, 201.
    TMGI 105.3

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents