Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

La Verità Sugli Angeli

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Giovanni il Rivelatore

    Di Gabriele, il Salvatore parla nell’Apocalisse dicendo: “Egli l’ha fatta conoscere mandandola per mezzo del suo angelo al suo servitore Giovanni”. (Apocalisse 1:1) E a Giovanni l’angelo dirà in seguito: “Io sono tuo conservo e dei tuoi fratelli, i profeti”. (Apocalisse 22:9). E’ bello sapere come l’angelo che è il secondo in onore, dopo il Figlio di Dio, sia stato scelto per far conoscere i piani divini agli uomini peccatori. DA 99VA 205.5

    Dio aveva un’opera speciale per Giovanni. Satana era determinato a ostacolare il suo lavoro, e diresse i suoi agenti per cercare di distruggere l’apostolo. Ma il Signore, nella Sua bontà ha mandato il Suo angelo per preservarlo. Tutti quelli che presenziarono al grande potere di Dio manifestato nella liberazione di Giovanni, rimasero stupefatti. Molti si convinsero che Dio era con lui, e che la testimonianza riguardo a Gesù era vera. Coloro, che cercavano di distruggerlo, avevano paura di attentare di nuovo alla sua vita, e a lui fu permesso di continuare a soffrire per Cristo. Fu accusato falsamente dai suoi nemici, e presto fu esiliato in un’isola deserta. Ma Dio inviò il suo angelo perché gli rivelasse le cose che sarebbero dovute accadere sulla terra, e anche la condizione della chiesa fino agli ultimi giorni. Gli rivelò cosa sarebbe accaduto se la chiesa avrebbe apostatato, e il suo trionfo finale — se fossero restati fedeli a Dio.VA 206.1

    L', angelo dal cielo venne da Giovanni in tutta la sua maestà, con la gloria del cielo riflessa sul suo volto. Rivelò a Giovanni scene di profondo e meraviglioso interesse concernenti la chiesa di Dio. In visione vide i pericolosi conflitti che avrebbero dovuto affrontare. La vide passare per terribili prove finché, purificata e imbiancata, apparve vittoriosa; gloriosamente salvata nel regno di Dio. Il volto dell’angelo era raggiante di gioia mentre mostrava a Giovanni il trionfo finale della chiesa. Egli era estasiato nel presenziare alla liberazione finale della Chiesa. Mentre partecipava alla gloria di questa scena, con profondo timore e riverenza, cadde ai piedi dell’angelo per adorarlo. Ma l’angelo lo rimproverò dolcemente dicendo:VA 206.2

    “Guardati bene dal farlo, perché io sono tuo conservo e dei tuoi fratelli che serbano la testimonianza di Gesù; adoraVA 206.3

    Iddio; perché la testimonianza di Gesù è lo spirito della profezia”.
    Apocalisse 19: 10
    VA 207.1

    Allora l’angelo mostrò a Giovanni la santa città, in tutto il suo splendore e abbagliante gloria. Giovanni fu incantato dalla gloria della città; e non ricordandosi più del rimprovero dell’angelo, ancora una volta cadde davanti a lui in adorazione, e ancora una volta egli lo rimproverò con gentilezza: “Guardati bene dal farlo, perché io sono tuo conservo e dei tuoi fratelli i profeti e di quelli che ubbidiscono alle parole di questo libro. Adora Dio”. 1SG 130, 131VA 207.2

    Cristo, il Messaggero reale, visitò Giovanni mentre egli era esiliato sull’isola, e gli diede le più straordinarie rivelazioni di se stesso. ST 3 marzo 1890VA 207.3

    L’angelo potente che diede istruzioni a Giovanni non era altri che Gesù. Quando colloca il piede destro sul mare e il sinistro sulla terraferma, egli mostra il ruolo che svolge nelle scene finali nel gran conflitto con Satana. Questa posizione denota la Sua suprema potenza e autorità su tutta la terra. Il conflitto si è intensificato sempre di più di secolo in secolo, e continuerà a intensificarsi fino alle scene finali, quando l’opera magistrale dei poteri delle tenebre arriverà al massimo. Satana, insieme agli uomini malvagi, ingannerà il mondo intero e le chiese che non hanno ricevuto l’amore della Verità. Ma l’angelo possente, esige attenzione. Egli grida a gran voce. Deve mostrare il potere e l’autorità della sua voce a coloro che si sono uniti a Satana per opporsi alla Verità. 7BC 971VA 207.4

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents