Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

La Voce Nel Linguaggio E Nel Canto

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 47 - Le illustrazioni e gli aiuti visuali

    Un linguaggio casto e dignitoso - La verità deve essere presentata con un linguaggio casto e dignitoso e le illustrazioni utilizzate devono essere di un carattere similare. - Gospel Workers, 166VLC 199.1

    Illustrazioni evidenti - Sarebbe bene che ministri che operano per mezzo della parola o la dottrina, potessero dedicare una parte del giorno all’esercizio fisico con gli studenti. Potrebbero fare come faceva Cristo, prendere spunto dalla natura e impartire lezioni per illustrare le verità bibliche. - Fundamentals of Christian Education, 325VLC 199.2

    L’insegnamento mediante le illustrazioni - L’insegnamento di Cristo, per mezzo di parabole, si ispira ai medesimi princìpi che lo guidarono nella sua missione a favore dell’umanità. Per farci conoscere il suo carattere divino e la sua vita, Cristo assunse la nostra natura e dimorò fra noi.VLC 199.3

    La Divinità si rivelò nell’umanità, la gloria invisibile in forma umana e visibile. Gli uomini potevano conoscere l’ignoto da ciò che conoscevano, le cose celesti si rivelavano tramite quelle terrene. Come Dio si manifestava nella somiglianza con l’uomo, così anche nell’insegnamento di Cristo: le cose ignote erano illustrate alla gente che l’ascoltava tramite quelle note e le verità divine sulla base delle vicende terrene e familiari.VLC 199.4

    La Scrittura dice: «Tutte queste cose disse Gesù in parabole alle turbe... affinché si adempisse quel che era stato detto per mezzo del profeta: Aprirò in parabole la mia bocca; esporrò cose occulte fin dalla fondazione del mondo”. (Matteo 13:34,35) Le cose naturali costituivano il veicolo di quelle spirituali, i fenomeni della natura e le esperienze della vita degli ascoltatori illustravano le Verità della Parola scritta. Guidandoci così dal regno naturale a quello spirituale, le parabole di Cristo rappresentano gli anelli di una catena di Verità che unisce l’uomo a Dio, la terra al cielo. - Christ’s Object Lessons, 17, 18VLC 199.5

    L’applicazione delle Scritture - Il Signore desidera che impariate a utilizzare la rete dell’Evangelo. Molti hanno bisogno d’imparare quest’arte. Per ottenere il successo nel vostro lavoro, le maglie della vostra rete — cioè l’applicazione delle Scritture — devono essere chiuse per discernere facilmente il significato. Poi prendete la rete con la massima efficienza possibile e andate direttamente al punto. Rendete evidenti le vostre illustrazioni. Seppur grande sia la conoscenza di un uomo, non serve a nulla, se non è comunicata agli altri. - Counsels to Parents, Teachers, and Students, 253VLC 200.1

    Illustrazioni per tutti - Insegnanti, ricordatevi che il Signore è la vostra forza. Sforzatevi d’inculcare negli alunni, idee che siano un sapore di vita a vita. Nei vostri insegnamenti, servitevi delle illustrazioni. Chiedete a Dio che vi dia parole che tutti possano comprendere. - Counsels to Parents, Teachers, and Students, 254VLC 200.2

    Insegnamenti comprensivi per i bambini - Gli insegnanti dovrebbero sempre prefiggersi la semplicità e l’efficacia, dovrebbero insegnare servendosi di molte illustrazioni e, anche con gli studenti più grandi, dovrebbero fare in modo che le spiegazioni risultino semplici e chiare. Molti alunni, sebbene più grandi, non sono che piccoli bambini per quanto riguarda l’apprendimento e la comprensione. - Ed 233VLC 200.3

    Spiegazioni facili per i bambini - Non c’è nulla di più interessante in tutto ciò che gli uomini hanno scritto, che possa impossessarsi del cuore e risvegliare l’interesse dei più piccoli, come le storie della Bibbia. In questi semplici racconti si trovano i grandi princìpi della legge di Dio. Con le illustrazioni più adatte alla comprensione del bambino, i genitori e i maestri, possono iniziare molto presto a compiere l’ordine del Signore riguardo ai Suoi precetti: Le inculcherai ai tuoi figli, ne parlerai quando sei seduto in casa tua, quando cammini per strada, quando sei coricato e quando ti alzi. (Deuteronomio 6:7) - Counsels to Parents, Teachers, and Students, 181VLC 200.4

    La Dignità della Parola - Troppe sono le illustrazioni che non hanno un’influenza corretta; sminuiscono la dignità sacra che deve essere sempre mantenuta nella presentazione della Parola di Dio alla gente. - Ev 209VLC 201.1

    Il gregge affamato - Ci sono pastori che davanti al pulpito, professano di pascere il gregge, mentre le pecore stanno morendo di fame a causa della mancanza del pane della vita. Intanto essi fanno dei sermoni lunghi e fastidiosi, mescolati in gran parte con degli aneddoti, ma i cuori degli ascoltatori non sono toccati. I sentimenti di alcuni possono essere sensibilizzati, possono versare qualche lacrima, ma i loro cuori rimangono aridi. Il Signor Gesù è stato presentato in questo tipo di sermoni, ma le loro parole non hanno ricevuto la rugiada celeste. Evidenziano che gli unti non avevano ricevuto il ministero descritto in Zaccaria (vedi capitolo 4), affinché anch’essi a loro volta potessero ministrarlo agli altri. Quando gli unti di Dio versano attraverso i canali d’oro l’olio dorato, esso scorre da loro verso i vasi d’oro, per poi fluire nelle lampade, che rappresentano le chiese. Questa è l’opera di ogni vero e devoto servitore del Dio vivente. Il Signore Dio del cielo non può approvare tutto quello che viene detto al pulpito da chi professa di presentare la Parola del Signore. Non inculcano idee che potrebbero essere di benedizione per quelli che ascoltano. I sermoni che presentano davanti al popolo, sono come un foraggio di basso costo, molto economico. - Testimonies to Ministers and Gospel Workers, 336, 337VLC 201.2

    Fuoco strano - Il ministro sta usando un fuoco strano quando mescola la presentazione di racconti coi suoi discorsi…. Dovete affrontare uomini con ogni tipo di intelletto, e quando esponete loro la Parola Sacra, dovete manifestare fervore, rispetto e riverenza. Non date l’impressione di essere oratori volgari e superficiali. Sradicate i racconti dai vostri discorsi. Predicate la Parola. Se predicherete costantemente la Parola, avrete più covoni da portare al Maestro. I desideri e i grandi bisogni dell’anima sono poco capiti. Alcuni stanno lottando col dubbio, praticamente nella disperazione, quasi senza speranza. - Ev 210VLC 201.3

    L’uso di aiuti visuali - Con l’uso di grafici, simboli e di rappresentazioni di vario genere, il ministro può far risaltare la Verità con più chiarezza e distinzione. Si tratta di un aiuto che è in armonia con la Parola di Dio. - Testimonies for the Church 9:142VLC 202.1

    Lezioni concrete nella Scuola del Sabato - Le nostre scuole del sabato dovrebbero suscitare ancor più interesse. Negli ultimi anni, le scuole pubbliche hanno sviluppato e migliorato notevolmente i loro metodi d’insegnamento. Si fa uso di lezioni pratiche, accompagnate da immagini e lavagne, col fine di chiarire alle giovani menti le lezioni più difficili. Nello stesso modo, la verità presente può essere semplificata e resa interessante nelle menti attive dei bambini. - Counsels on Sabbath School Work, 114VLC 202.2

    L’addestramento della memoria - L’uso di illustrazioni, lavagne, mappe e immagini saranno d’aiuto per spiegare queste lezioni e memorizzarle. I genitori e gli insegnanti dovrebbero cercare costantemente metodi migliori. - Ed 186VLC 202.3

    L’uso di illustrazioni durante la presentazione della verità - Ho ricevuto un’istruzione chiara e distinta riguardo l’uso d’immagini durante la presentazione della verità. Queste illustrazioni faciliteranno la comprensione della lezione, il significato e l’importanza dell’obbedienza. - Ev 203VLC 202.4

    La combinazione della parola con le illustrazioni - L’impiego di illustrazioni è molto efficace per spiegare le profezie che si riferiscono al passato, al presente e al futuro.VLC 202.5

    Dobbiamo rendere queste lezioni semplici ed economicamente possibili. La Verità deve essere spiegata con semplicità. - Ev 203VLC 203.1

    Il fratello S… è un evangelista intelligente. Egli parla sempre con la semplicità di un bambino. Nei suoi discorsi non c’è nessun difetto di pronuncia. Predica direttamente dalla Parola, lasciando che la Parola parli a tutte le classi. I suoi potenti argomenti, sono le parole del Vecchio e del Nuovo Testamento. Lui non cerca parole che semplicemente impressionino la gente con la sua cultura, ma si sforza di lasciare che la Parola di Dio parli direttamente, mediante una presentazione chiara e distinta. Se qualcuno rifiuta di accettare il messaggio, rifiuta la Parola.VLC 203.2

    Il fratello S… si sofferma soprattutto sulle profezie dei libri di Daniele e dell’Apocalisse. Ha grandi rappresentazioni di bestie delle quali si parla in questi libri. Queste bestie sono fatte di carta e attraverso un ingegnoso dispositivo, sono portate davanti alla congregazione, al momento preciso del loro uso. Così lui mantiene l’attenzione dell’auditorio mentre proclama la Verità. Non una parola “imprudente” o leggera esce dalla sua bocca. Parla con forza e solennità. Molti dei suoi ascoltatori non hanno mai udito parlare di questo tema con tanta solennità. Non manifestano nessun spirito di leggerezza, ma un timore reverenziale e solenne cade su di loro. - Ev 204, 205VLC 203.3

    Immagini a grandezza naturale di bestie profetiche - L’anziano S… sta suscitando un grande interesse durante le sue riunioni. Persone di tutte le classi vengono ad ascoltarlo e a vedere le immagini a grandezza naturale delle bestie di cui parla il libro dell’Apocalisse. - Ev 205.VLC 203.4

    Rappresentazioni con un potere convincente - Mi piace il modo in cui il nostro fratello (il pastore S.) ha usato il suo ingegno e tatto, nel proporre le illustrazioni adeguate ai temi presentati; queste rappresentazioni hanno un potere convincente. Tali metodi saranno usati sempre più, alla fine dell’opera. - Ev 205VLC 203.5

    Mezzi per illustrare - Che gli operai di Dio manifestino tatto e talenti, e progettino mezzi originali per comunicare la luce a coloro che sono vicini o lontani. - Ev 206VLC 204.1

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents