Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

La Voce Nel Linguaggio E Nel Canto

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 32 - La fede un argomento di conversazione

    La legge della natura - Per una legge naturale i nostri pensieri e sentimenti si confermano e rafforzano quando li esprimiamo. Se le parole servono per esprimere i pensieri è anche vero che i pensieri sono influenzati dalle parole. Se manifestassimo più spesso la nostra fede e ci rallegrassimo maggiormente per le benedizioni di cui godiamo, per la grazia e l’amore di Dio, proveremmo una gioia e una fede più profondi. Nessuna lingua può esprimere e nessuna mente concepire i benefici derivanti dal saper apprezzare la bontà e l’amore di Dio. Anche sulla terra possiamo attingere da una fonte di gioia inesauribile, alimentata dalle acque che scendono dal trono di Dio. - The Ministry of Healing, 251-253VLC 116.1

    Una raccolta inevitabile - Coloro che parlano della fede e la coltivano, avranno fede; ma coloro che hanno dubbi, rimarranno nel dubbio. - Testimonies for the Church, vol. 5, p. 302VLC 116.2

    La fonte della nostra forza - Se manifesteremo di più la nostra fede, se ci rallegreremo di più per le benedizioni che abbiamo — la grande misericordia, la pazienza e l’amore di Dio — ogni giorno ci renderà più forti. Le preziose parole pronunciate da Cristo, il Principe di Dio, non possiedono forse una sicurezza e un potere che dovrebbe esercitare un grande influsso su di noi? Crediamo che il nostro Padre celeste sia sempre più desideroso di dare il Suo Santo Spirito a coloro che glielo chiedono, più di quanto i genitori terreni possano concedere buoni doni ai loro figli? - Selected Messages, book 2, p. 243VLC 116.3

    I semi del dubbio, una raccolta d’incredulità - Fate attenzione alle vostre parole. Se parlate di fede, la vostra fede crescerà. Mai dare spazio a un pensiero di scoraggiamento nell’opera di Dio. Mai pronunciare parole di dubbio. Il dubbio è come un seme seminato nel cuore dell’oratore e negli ascoltatori, per produrre un raccolto di scoraggiamento e incredulità. - Evangelism, 633VLC 117.1

    Il grande vantaggio per Satana - Quando siamo tentati, il nostro linguaggio dovrebbe testimoniare fede, speranza e coraggio. Tuttavia, nessuna leggerezza, anche se insignificante dovrebbe essere manifestata; nessuna parola sconveniente deve sfuggire dalle nostre labbra, perché in caso contrario daremo a Satana un grande vantaggio. - The Review and Herald, May 13, 1884VLC 117.2

    Finestre aperte verso il cielo - Più si parla di fede, più essa aumenta. Più ci soffermiamo sullo scoraggiamento parlando agli altri delle nostre tribolazioni e dilungandoci in esse per ottenere la simpatia che ricerchiamo, più scoraggiamento e prove avremo. Perché ci lamentiamo di ciò che non possiamo evitare? Il Signore c’invita a chiudere le finestre dell’anima alle cose terrene e aprirle verso il cielo, affinché Egli possa riempire i nostri cuori con la gloria che risplende attraverso i portali celesti. - Mind, Character, and Personality, vol. 2, p. 579VLC 117.3

    Le difficoltà sono soggetti di ringraziamento - Se qualcuno vi chiede come state, non raccontate qualcosa di triste per suscitare la sua simpatia. Non parlate della vostra fede vacillante, della vostra tristezza e delle vostre sofferenze: Satana gode sentendo queste parole, perché esprimendo la vostra tristezza lo glorificate. Non dobbiamo soffermarci sul potere che il tentatore esercita per annientare la nostra volontà, spesso inconsciamente cadiamo nelle sue mani parlando della sua forza. Presentiamo la grande potenza di Dio che ci permette di unire i nostri obiettivi ai suoi, parliamo della potenza del Cristo e della sua gloria. Tutti in cielo si preoccupano per la nostra salvezza. Gli angeli di Dio, migliaia di miriadi, hanno ricevuto l’incarico di aiutare coloro che possono ereditare la salvezza. Essi ci proteggono e respingono gli agenti del male che cercano la nostra distruzione. Non abbiamo forse dei motivi per manifestare la nostra gratitudine in ogni momento, anche quando incontriamo apparenti difficoltà nella nostra vita? - The Ministry of Healing, 253, 254VLC 117.4

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents