Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Principi di educazione cristiana

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Alla vigilia di grandi eventi

    Il finale abbattimento di tutti i domini terreni è chiaramente predetto nella Parola di verità. Il messaggio è dato nella sentenza che Dio pronunciò sull’ultimo re d’Israele: “Così parla Dio, il Signore: ‘Il turbante sarà tolto, il diadema sarà levato;... ciò che è in basso sarà innalzato; ciò che è in alto sarà abbassato. Rovina, rovina, rovina. Questo farò di lei; anch’essa non sarà più, finché non venga colui a cui appartiene il giudizio e al quale lo rimetterò’”. Ezechiele 21:31, 32.PEC 101.3

    La corona rimossa da Israele passò successivamente ai regni di Babilonia, Persia, Grecia e Roma. Dio dice:“Rovina, rovina, rovina. Questo farò di lei; anch’essa non sarà più, finché non venga colui a cui appartiene il giudizio e al quale lo rimetterò”. Ezechiele 21:33.PEC 101.4

    Quel tempo è vicino. Oggi i segni dei tempi dichiarano che noi siamo alla vigilia di eventi grandiosi e solenni. Tutto nel mondo è in agitazione. Sotto i nostri occhi si adempie la profezia del Salvatore relativa agli eventi che precedono il suo avvento: “Voi udrete parlare di guerre e di rumori di guerre... insorgerà nazione contro nazione e regno contro regno; ci saranno carestie e terremoti in vari luoghi...”. Matteo 24:6, 7.PEC 101.5

    Il nostro è un tempo di travolgente interesse per ogni essere vivente. Governanti e uomini di stato, persone che occupano posizioni di fiducia e di autorità, pensatori di ogni classe sociale, concentrano la loro attenzione su quanto sta accadendo nel mondo. Costoro stanno osservando le relazioni sempre più tese esistenti tra le nazioni, notano la tensione che si va sempre più manifestando in ogni elemento terreno e riconoscono che qualcosa di grande e di decisivo sta per succedere: il mondo è sull’orlo di una spaventosa crisi.PEC 101.6

    Gli angeli trattengono i venti del conflitto perché non soffino sino a che tutta l’umanità non sia stata avvertita dell’incombente minaccia. Una tempesta, però, si prepara e sta per abbattersi sulla terra. Quando Dio ordinerà ai suoi angeli di lasciare i venti, ci saranno scene di rivolta tali che la penna non può descrivere.PEC 101.7

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents