Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Principi di educazione cristiana

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    La storia forma il carattere

    Quanto si è detto del linguaggio, si può dire di ogni altro studio che può essere condotto in modo da contribuire alla formazione del carattere. Ciò è particolarmente vero per quanto riguarda la storia che dovrebbe essere esaminata dal punto di vista divino.PEC 136.2

    Così come viene spesso insegnata, la storia è poco più di una narrazione di ascese e cadute di re, di intrighi di corte, di vittorie e sconfitte di eserciti; una cronaca di ambizioni e avidità, inganni, crudeltà e spargimenti di sangue. In questo modo, il risultato può essere solo dannoso. La straziante ripetizione di delitti e di atrocità, le enormità e le crudeltà descritte, gettano un seme che produce in molte vite innumerevoli mali.PEC 136.3

    È molto meglio studiare, alla luce della Parola di Dio, le cause che determinano l’ascesa e la caduta degli imperi. Bisogna stimolare i giovani a studiare queste testimonianze storiche, e a capire come il reale benessere delle nazioni è stato sempre correlato con l’accettazione dei princìpi divini. I giovani studino la storia dei grandi movimenti di riforma e considerino che spesso queste verità fondamentali, sebbene siano state disprezzate e abbiano condotto i loro sostenitori nel carcere o sul patibolo, hanno finito per trionfare grazie a tali sacrifici.PEC 136.4

    Questo studio allargherà gli orizzonti della vita perché aiuterà i giovani a capire meglio le relazioni, le dipendenze e il legame meraviglioso che unisce la grande famiglia della società e delle nazioni; farà infine capire loro fino a che punto l’oppressione o la degradazione di un singolo membro significhi una perdita per tutti.PEC 136.5

    Nello studio dell’aritmetica e della matematica si segua un metodo pratico. Tanto i bambini che i giovani dovrebbero essere preparati non solo a risolvere problemi immaginari, ma anche a tenere un conto accurato delle proprie entrate e spese. Che ciascuno impari il giusto uso del denaro, adoperandolo. I ragazzi e le ragazze dovrebbero imparare a scegliersi e ad acquistarsi gli abiti, i libri e quanto ancora può servire loro, tenendo un conto esatto delle spese. Così facendo conosceranno il valore e l’uso del denaro meglio che con qualsiasi altro metodo. Se ben gestito, questo metodo incoraggerà uno spirito di generosità e stimolerà i giovani a donare non sotto la spinta di un impulso momentaneo, quando sono sollecitati i sentimenti, ma in modo regolare e sistematico.PEC 136.6

    Con questa ottica ogni genere di studio può diventare un aiuto per risolvere il problema educativo per eccellenza: la formazione di uomini e donne che sappiano adempiere responsabilmente i doveri della vita.PEC 137.1

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents