Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Servizio cristiano

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Lode e ringraziamento

    Lodare Dio con tutto il cuore e sinceramente è importante come pregare. Bisogna dimostrare al mondo e a tutti gli esseri celesti quanto apprezziamo il meraviglioso amore di Dio per l'umanità caduta e che ci aspettiamo da lui benedizioni sempre maggiori. Dobbiamo far conoscere più che mai la nostra preziosa esperienza cristiana. Dopo un'effusione speciale dello Spirito Santo, la nostra gioia nel Signore si moltiplicherebbe e avremmo più successo al suo servizio se proclamassimo agli altri la sua bontà e le meraviglie che egli opera a favore dei suoi figli. Questi esercizi spirituali bloccano la potenza di Satana, bandiscono lo spirito di frustrazione e di mormorio, e fanno perdere terreno al tentatore. Questi sono una prova che contribuisce a formare il carattere adatto a vivere nelle dimore celesti. Una testimonianza simile non rimarrà senza effetto sugli altri, anzi, non esiste metodo più efficace per conquistare le persone all'amore di Cristo! — Christ's Object Lessons, 299, 300 (1900).SC 175.7

    Il Signore desidera che parliamo della sua bontà e potenza agli altri. Le nostre espressioni di lode e di riconoscenza lo onorano: “Chi mi offre il sacrificio della lode mi glorifica”. Salmi 50:23. Durante il pellegrinaggio nel deserto Israele lodava Dio con inni sacri, e ci fu chi musicò le promesse e i comandamenti divini che venivano poi cantati durante tutto il viaggio. E successivamente, quando gli Israeliti celebravano in Canaan le loro festività religiose, rievocavano i grandi miracoli del Signore con accenti di lode e di gratitudine. Dio desiderava che lo lodassero in tutta la loro vita affinché la sua via fosse conosciuta sulla terra, e la sua salvezza fra tutte le genti. Cfr. Salmi 67:2. — Christ's Object Lessons, 298, 299 (1900).SC 176.1

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents