Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Sulle orme del gran medico

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Il carattere di Dio rivelato in Cristo

    Assumendo la natura umana, il Cristo si è identificato con l’uomo e nello stesso tempo ha rivelato il Padre all’umanità vittima del peccato.OGM 227.4

    Egli, che aveva sempre vissuto in presenza del Padre, era l’immagine visibile del Dio invisibile, l’unico che poteva rivelare il carattere della divinità agli uomini.OGM 227.5

    Egli era in tutto simile ai suoi fratelli, un uomo proprio come noi. Aveva fame, sete e si stancava. Ritrovava le energie tramite il cibo e il sonno. Condivise la sorte degli uomini pur essendo il Figlio di Dio. Sulla terra era straniero e di passaggio; visse nel mondo senza essere del mondo; fu provato e tentato come ancora oggi lo sono gli uomini e le donne, ma visse senza peccare. Affettuoso, attento, comprensivo, rispettoso dei sentimenti altrui manifestò il carattere del Padre e si consacrò al servizio di Dio e dell’uomo.OGM 227.6

    “Lo Spirito del Signore, di Dio, è su di me, perché il Signore mi ha unto per recare una buona notizia agli umili; mi ha inviato per fasciare quelli che hanno il cuore spezzato, per proclamare la libertà a quelli che sono schiavi...” (Isaia 61:1), “...e ai ciechi il recupero della vista...” Luca 4:18. “Per proclamare l’anno di grazia del Signore... per confortare tutti quelli che sono afflitti”. Isaia 61:2.OGM 228.1

    Egli ordinò “...amate i vostri nemici, benedite coloro che vi maledicono, fate del bene a quelli che vi odiano, e pregate per quelli che vi maltrattano e vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli poiché egli fa levare il suo sole sopra i malvagi e sopra buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti”. Matteo 5:44, 45. “Poiché egli è buono verso gli ingrati e i malvagi. Siate misericordiosi come è misericordioso il Padre vostro”. Luca 6:35, 36.OGM 228.2

    “Grazie ai sentimenti di misericordia del nostro Dio... l’Aurora dall’alto ci visiterà per risplendere su quelli che giacciono in tenebre e in ombra di morte, per guidare i nostri passi verso la via della pace”. Luca 1:78, 79.OGM 228.3

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents