Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Sulle orme del gran medico

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    L’assistenza ai poveri

    Naturalmente queste disposizioni non potevano eliminare la povertà.OGM 99.4

    Nel piano di Dio non era previsto che la povertà scomparisse completamente perché essa rientrava fra quegli strumenti pedagogici che egli utilizza per formare il carattere. “...I bisognosi non mancheranno mai nel paese; perciò io ti do questo comandamento e ti dico: apri generosamente la tua mano al fratello povero e bisognoso che è nel tuo paese”. Deuteronomio 15:11. “Se ci sarà in mezzo a voi in una delle città del paese che il Signore, il tuo Dio, ti dà, un fratello bisognoso, non indurirai il tuo cuore e non chiuderai la mano davanti al tuo fratello bisognoso; anzi gli aprirai largamente la mano e gli presterai tutto ciò che gli serve per la necessità in cui si trova”. Deuteronomio 15:7, 8. “Se uno dei vostri diventa povero e privo di mezzi, tu lo sosterrai, come sosterrai lo straniero e l’ospite, affinché possa vivere presso di te”. Levitico 25:35.OGM 99.5

    “Quando mieterete la raccolta della vostra terra, non mieterai fino all’ultimo angolo il tuo campo, e non raccoglierai ciò che resta da spigolare della tua raccolta”. Levitico 19:9. “Se, mietendo il tuo campo, vi avrai dimenticato qualche covone, non tornerai indietro a prenderlo... Quando scuoterai i tuoi ulivi, non tornerai per ripassare i rami... Quando vendemmierai la tua vigna, non ripasserai a coglierne i grappoli rimasti; saranno per lo straniero, per l’orfano e per la vedova”. Deuteronomio 24:19-21. Nessuno deve temere che la generosità porti alla rovina. L’ubbidienza ai comandamenti divini assicura solo prosperità. “...A motivo di questo, il Signore, il tuo Dio, ti benedirà in ogni opera tua e in ogni cosa a cui porrai mano”. Deuteronomio 15:10. “...Tu farai dei prestiti a molte nazioni e non prenderai nulla in prestito; dominerai su molte nazioni ed esse non domineranno su di te”. Deuteronomio 15:6.OGM 99.6

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents