Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 1

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Gesù ci ha preceduti

    Dio attira il suo popolo sempre più vicino a sé sia tramite prove impegnative sia facendogli comprendere quali siano le sue debolezze, i suoi limiti e insegnandogli a contare su di lui come l’unico aiuto e rifugio. In questo modo il Padre celeste raggiunge la meta che si era prefisso: il suo popolo è preparato a seguirlo in qualsiasi situazione di emergenza, a occupare posizioni importanti e di fiducia e a realizzare quei grandi progetti in vista dei quali gli furono donate le facoltà che possiede. Dio mette gli uomini alla prova in vari modi per educarli, istruirli, disciplinarli. Gesù, il nostro Redentore, rappresentante e guida dell’uomo, ha affrontato personalmente questa prova e l’ha accettata soffrendo molto più di noi. Egli ha assunto la responsabilità dei nostri errori ed è stato tentato in ogni cosa come lo siamo noi. Non soffrì per sé, ma per noi, a causa dei nostri peccati. Contando sui meriti del nostro grande Vincitore possiamo essere, a nostra volta, vincitori nel suo nome.TT1 320.3

    L’opera divina, opera di purificazione e di affinamento, deve continuare fino a quando i figli di Dio non si saranno umiliati e avranno rinunciato a se stessi; fino a quando, chiamati al suo servizio, essi avranno un unico obiettivo: glorificarlo. Allora egli accetterà il loro impegno perché non sarà né sporadico né dettato dall’impulso. Essi non agiranno per mettere in pericolo l’opera del Signore, perché non sono schiavi delle tentazioni e delle passioni e non sono vittime della propria mente dominata da Satana. L’opera di Dio è in pericolo a causa della volontà corrotta dell’uomo e del suo temperamento ribelle! Quante sofferenze è costretta a sopportare l’umanità perché cede alle proprie passioni! In molte occasioni Dio chiama gli uomini ad affrontare le difficoltà e ne aumenta la pressione fino a quando non risulteranno trasformati, in perfetta sintonia con il Cristo, con lo spirito che regna in cielo e saranno in grado di vincere nei confronti di se stessi.TT1 320.4

    Dio ha chiamato uomini di varie condizioni e li ha messi alla prova per vedere quale carattere avrebbero sviluppato e se sarebbe stato possibile contare su di loro per l’opera da svolgere a..., per vedere se sarebbero stati in grado di sopperire ai limiti degli uomini presenti sul posto e, constatando i loro errori, evitare l’esempio di coloro che non si sono dimostrati degni dell’opera di Dio. Egli ha assistito gli uomini di... con ripetuti avvertimenti, rimproveri e consigli; ha assicurato una profonda conoscenza a quanti lavorano per lui in quella zona affinché la via davanti a loro sia ben tracciata. Però, se essi preferiscono seguire la propria saggezza e disprezzano i consigli di Dio, come fece Saul, certamente si allontaneranno da Dio e la sua opera sarà in difficoltà. La via della luce e quella delle tenebre erano davanti a loro ma, troppo spesso, hanno scelto le tenebre.TT1 320.5

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents