Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 1

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 107: L’influsso delle amicizie

    Nelle nostre istituzioni, dove si concentrano un certo numero di impiegati dell’opera, l’influsso che esercitano le amicizie è notevole. Tutti possono trovarsi e farsi degli amici. Da questi contatti e amicizie deriva un influsso reciproco in bene o in male. Tutti hanno degli amici, esercitano un influsso e lo subiscono.TT1 394.1

    I cuori degli uomini si sentono attratti gli uni verso gli altri e uniti da un misterioso vincolo a tal punto che i sentimenti, i gusti e i principi di due persone si fondono: uno assimila e copia i modi e i gesti dell’altro. Come la cera conserva l’impronta del sigillo, così la mente riceverà l’impressione prodotta dalle nostre relazioni con gli altri. L’influsso, per quanto inconsapevole possa essere, sarà sempre forte.TT1 394.2

    Se i giovani si convincessero a unirsi a persone che si comportano correttamente, che sono riflessive e gentili, l’effetto che potrebbero esercitare sarebbe molto positivo. Se scegliessero per amico qualcuno che rispetta il Signore, il suo influsso li condurrebbe all’adempimento del loro dovere, alla verità e alla santità, poiché una vita cristiana autentica è una vera forza in vista del bene. Invece, chi si unisce a gente di dubbia moralità, di pessimi costumi e di discutibili abitudini ne seguirà ben presto l’esempio perché l’uomo, per natura, tende al male. Chi frequenta degli scettici diventerà anch’egli uno scettico; chi sceglie la compagnia dei depravati certamente diventerà anche lui un depravato. Camminare “secondo il consiglio degli empi” è il primo passo per fermarsi sulla “via dei peccatori” e per sedersi sul “banco degli schernitori”. Cfr. Salmi 1:1.TT1 394.3

    Tutti coloro che vogliono acquisire le caratteristiche di un buon carattere stabiliscono dei legami con persone serie, riflessive e attratte dalla religione. Coloro che desiderano lavorare in vista dell’eternità devono utilizzare dei buoni materiali per la propria costruzione. Se vengono utilizzate travi tarlate, se ci si accontenta dei difetti di carattere, la costruzione è, fin dall’inizio, condannata alla rovina. Ognuno, quindi, faccia attenzione a come costruisce perché ben presto sopraggiungerà la tempesta della tentazione che investirà l’edificio e, se questo non è stato solidamente eretto, non potrà resistere.TT1 394.4

    Una buona reputazione è più preziosa dell’oro, eppure i giovani hanno la tendenza a legarsi con coloro che sono inferiori a loro spiritualmente e moralmente. Cosa può aspettarsi un giovane dalla compagnia di chi è a un livello inferiore di pensieri, sentimenti e condotta? Alcuni hanno gusti volgari e abitudini depravate: chi sceglie queste amicizie ne seguirà l’esempio. Viviamo in tempi pericolosi che dovrebbero farci tremare. Vediamo la mente di molti brancolare nei labirinti dello scetticismo a causa dell’ignoranza, dell’orgoglio e di un carattere limitato. L’umiltà rappresenta per l’uomo caduto una dura lezione da imparare. Nel cuore umano c’è qualche cosa che si oppone alla verità rivelata a proposito di tutti quei soggetti che si riferiscono a Dio, ai peccatori, alla trasgressione della legge divina e al perdono in Cristo.TT1 394.5

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents