Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 1

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Vedove, orfani e invalidi

    Molti, che pur vivendo da soli sono in difficoltà, decidono di sposarsi e formare una famiglia, sapendo che non dispongono del necessario per vivere. Inoltre, essi non sanno affatto organizzare la propria famiglia e il loro comportamento è caratterizzato da negligenza e pigrizia. Non hanno autocontrollo e sono impulsivi, impazienti, precipitosi. Quando queste persone accettano il messaggio della Parola di Dio, pensano di avere diritto all’assistenza da parte dei fratelli più abbienti e, se le loro aspettative non si realizzano, si lamentano della chiesa e la accusano di non vivere secondo la fede. In questo caso chi deve subirne le conseguenze? L’opera di Dio? Le finanze della chiesa devono essere investite per assistere queste famiglie di poveri? No. Sono i genitori che devono assumersi le loro responsabilità. Essi, in genere, non soffrono di maggiori privazioni pur avendo accettato il messaggio della verità.TT1 72.5

    Nel cuore di alcuni dei nostri poveri è annidata una tendenza al male che se non sarà vinta provocherà la loro rovina. Essi hanno accettato la verità pur conservando le loro aspre e rozze abitudini ed è necessario che passi del tempo prima che riescano a rendersi conto dei propri limiti e si convincano che non sono in armonia con il carattere del Cristo. Essi considerano orgogliosi coloro che sono corretti ed educati e dicono: “La verità ci mette tutti sullo stesso piano”. È un vero errore credere che la verità appiattisca coloro che l’accettano. La verità eleva, affina il gusto, santifica le nostre capacità e, se messa in pratica, rende il credente sempre più idoneo alla comunione con gli angeli nella città di Dio. Il messaggio della verità ha il compito di elevarci tutti a un livello più alto.TT1 73.1

    I più saggi devono comportarsi sempre con nobiltà e generosità nei confronti dei fratelli più poveri e consigliarli per poi lasciare che affrontino le lotte della vita. Comunque la chiesa ha un dovere solenne: aver cura delle vedove, degli orfani e degli invalidi che non dispongono di risorse adeguate.TT1 73.2

    *****

    La verità non santifica tutti coloro che semplicemente professano di credere. Essi, infatti, non sembra siano disposti a concedere un piccolo sconto sui prezzi dei loro prodotti a un fratello povero, mentre lo farebbero con un cliente qualsiasi. Essi non amano il loro prossimo come se stessi. Dio vorrebbe vedere meno egoismo e più altruismo. — Testimonies for the Church 2:51, 217 (1868).TT1 73.3

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents