Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 1

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 35: La temperanza cristiana

    “E non sapete voi che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo che è in voi, il quale avete da Dio, e che non appartenete a voi stessi? Poiché foste comprati a prezzo; glorificate dunque Dio nel vostro corpo”. 1 Corinzi 6:19, 20.TT1 129.1

    Non apparteniamo a noi stessi: siamo stati comprati a caro prezzo, cioè con le sofferenze e con la morte del Figlio di Dio. Se noi potessimo comprenderlo e rendercene conto, sentiremmo la grande responsabilità di conservarci nelle migliori condizioni di salute per poter offrire a Dio un servizio perfetto. Quando, però, seguiamo una via che diminuisce la nostra vitalità, indebolisce il nostro corpo e oscura il nostro spirito pecchiamo contro Dio invece di glorificarlo. Persistendo in questo atteggiamento, non solo non lo glorifichiamo nel nostro corpo e nel nostro spirito, che gli appartengono, ma commettiamo un grave torto nei suoi confronti.TT1 129.2

    Gesù non ha dato se stesso per noi? Non ha pagato un caro prezzo per la nostra redenzione? Non è forse vero che non apparteniamo a noi stessi? Che tutte le facoltà del nostro essere, il nostro corpo, il nostro spirito, tutto quello che abbiamo e tutto quello che siamo, appartiene a Dio? Certamente è così. Nella misura in cui lo comprendiamo, ci rendiamo conto degli obblighi che abbiamo nei confronti di Dio nel preservare la nostra salute per onorarlo con il nostro corpo e il nostro spirito.TT1 129.3

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents