Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 3

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    In vari settori

    Dio ci ha affidato un ’opera di grande responsabilità. Bisogna partecipare a questi incontri per ricevere le istruzioni necessarie al suo svolgimento. Ciascuno di noi deve comprendere il ruolo che è chiamato a svolgere nel’opera di Dio sulla terra. Occorre rivendicare il carattere sacro della legge di Dio e presentare il Signore come “’Agnello che toglie i peccati del mondo”. Giovanni 1:29. Noi dobbiamo riunirci e ricevere da Dio l’intelligenza necessaria al progresso della nostra opera in patria. I genitori debbono rendersi conto di come possono far uscire dal santuario della loro casa figli e figlie preparati e istruiti in maniera da essere in grado di risplendere come luci nel mondo. Noi dobbiamo capire ciò che riguarda l’organizzazione del lavoro e i programmi relativi a ogni singolo settore del’opera. Ciascuno di noi dovrà comprendere il ruolo che è chiamato a svolgere, di modo che ci si possa mettere d’accordo sui progetti e sul’azione che svolgeremo assieme.TT3 206.3

    Se ben condotto, il raduno sotto la tenda sarà una scuola dove i pastori, gli anziani e i diaconi potranno imparare a svolgere un ’opera più completa per il Maestro. Esso dovrebbe essere una scuola dove i membri di chiesa, vecchi e giovani, hanno l’opportunità di imparare meglio le vie del Signore; un luogo in cui i credenti potranno ricevere un ’educazione che li metterà in grado di aiutare gli altri.TT3 206.4

    Il migliore aiuto che i pastori delle nostre chiese possono dare ai membri delle loro comunità non riguarda la predicazione, ma altresì l’organizzazione del lavoro missionario. Date a ciascuno qualcosa da fare per gli altri; aiutate tutti a rendersi conto che avendo ricevuto la grazia di Cristo hanno l’obbligo di lavorare per lui. A tutti si insegni a lavorare. In modo particolare coloro che sono da poco nella fede dovrebbero essere istruiti sul modo di lavorare con Dio. Se vengono messi al lavoro, gli scoraggiati presto dimenticheranno lo scoraggiamento; i deboli diventeranno forti; gli ignoranti intelligenti e tutti saranno preparati a presentare la verità che è in Gesù. Essi avranno un aiuto infallibile in colui che ha promesso di salvare tutti coloro che vanno a lui.TT3 206.5

    In alcune delle nostre federazioni, i dirigenti hanno esitato a introdurre questi mezzi pratici di istruzione. Alcuni sono per natura più inclini a predicare che a insegnare. Però in queste occasioni, non si devono mai perdere di vista le opportunità offerte da un ’istruzione pratica inerente al lavoro missionario, là dove essi vivono. In molti casi sarebbe meglio appartare alcuni uomini perché si assumano l’incarico di trattare i vari aspetti del’opera educativa in questi raduni. Altri potrebbero insegnare ai credenti come dare studi biblici o come organizzare delle riunioni in casolari di campagna. Altri ancora si occuperanno di insegnare a praticare i princìpi della salute e della temperanza e come curare i malati. Altri, infine, potrebbero occuparsi degli interessi della nostra opera nel’ambito del colportaggio...TT3 207.1

    La nostra massima preoccupazione non dovrebbe essere di raccogliere denaro, ma di salvare le anime. A questo scopo si dovrebbe fare tutto quello che è possibile per insegnare agli studenti il modo di condurre gli uomini alla conoscenza del messaggio del terzo angelo. Il nostro successo nel’opera della salvezza permetterà a coloro che vengono condotti alla fede di adoperarsi, a loro volta, in un ’attività di testimonianza della verità. Se noi lavoreremo diligentemente per la salvezza del nostro prossimo, Dio benedirà ogni nostro sforzo...TT3 207.2

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents