Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 3

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 70: Ci attende un tempo di prova

    Ci aspetta un tempo di grande prova. Noi, ora, dobbiamo fare uso di tutte le capacità e di tutti i doni che abbiamo per l’avanzamento del’opera di Dio. Le facoltà che il Signore ci ha dato debbono essere utilizzate per edificare e non per demolire. Coloro che per ignoranza sono stati ingannati, non debbono rimanere in questa situazione. Il Signore dice ai suoi messaggeri: “Andate e dite loro quello che io ho detto, sia che vi ascoltino, sia che non vi ascoltino”.TT3 252.1

    È molto vicino il tempo in cui la persecuzione si abbatterà su coloro che proclamano la verità. La prospettiva non è lusinghiera; ma nonostante ciò, noi non dobbiamo desistere dai nostri sforzi per la salvezza di quanti stanno per perire, in favore dei quali il Principe del cielo ha dato la sua vita preziosa. Se un mezzo non è adatto, ricorriamo a un altro. I nostri sforzi non debbono essere fiacchi e privi di entusiasmo. Finché abbiamo vita, lavoriamo per Dio. Nel corso della storia della chiesa, i messaggeri di Dio si sono esposti al biasimo e alla persecuzione per amore della verità. Però, ovunque i figli di Dio saranno costretti ad andare, anche se come il discepolo diletto verranno esiliati su isole deserte, Cristo saprà dove essi sono e li riempirà di pace e di letizia.TT3 252.2

    Ben presto ci sarà la distretta in tutto il mondo: essa colpirà chiunque cerca di conoscere Dio. Noi non abbiamo tempo da perdere. Con slancio e con fervore deve essere dato il messaggio: “O voi tutti che siete assetati, venite alle acque e voi che non avete denaro venite, comperate, mangiate! Venite, comperate senza denaro, senza pagare, vino e latte”. Isaia 55:1. “Così parla l’Eterno: Rispettate il diritto, e fate ciò che è giusto; poiché la mia salvezza sta per venire, e la mia giustizia sta per essere rivelata. Beato l’uomo che fa così, e il figliuol dell’uomo che si attiene a questo, che osserva il sabato astenendosi dal profanarlo, che trattiene la mano dal fare qualsiasi male!” Isaia 56:1, 2.TT3 252.3

    L’amore di Dio per la sua chiesa è infinito. L’opera di sostegno che Egli esercita in favore della sua chiesa è incessante. Egli non permette che sulla chiesa si abbatta nessuna afflizione che non sia indispensabile per la sua purificazione e per il suo bene presente ed eterno. Egli la purificherà come purificò il suo tempio al’inizio e alla fine del suo ministero sulla terra. Tutto quello che Egli lascia che si abbatta sulla chiesa sotto forma di prova è inteso a far sì che il suo popolo acquisti una più profonda pietà e una maggiore forza nella sua opera di testimonianza alle genti. Egli ha un ’opera per tutti. Ci deve essere, pertanto, una costante estensione e un continuo progresso del’opera. Questa strategia di sviluppo deve anche operare in favore di un rafforzamento e di un consolidamento delle posizioni acquisite in tutto il mondo.TT3 252.4

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents