Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 3

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Non delle istituzioni gigantesche

    Mi è stato ripetutamente mostrato che non è una cosa saggia costruire delle istituzioni imponenti, perché non è grazie a delle grandi istituzioni che potrà essere compiuta un ’opera maggiore per la salvezza delle anime. Un ’istituzione gigantesca esige molti dipendenti e dove c’è un personale numeroso è più difficile mantenere un elevato grado di spiritualità. Nelle grandi istituzioni accade spesso che dei posti di responsabilità sono affidati a persone che non sono sufficientemente spirituali e che, perciò, non sanno esercitare la dovuta influenza nei riguardi di coloro che se opportunamente trattati potrebbero essere svegliati, convinti e convertiti.TT3 76.3

    Nei nostri ospedali non è stata fatta neppure la quarta parte del’opera che sarebbe stato possibile compiere, facendo conoscere la Bibbia ai malati, se i loro dipendenti avessero ricevuto adeguate istruzioni nel campo religioso.TT3 76.4

    Dove molti operai sono riuniti in una località, è necessario che ci sia un livello di spiritualità superiore a quello registrato nei nostri grandi ospedali.TT3 76.5

    Si potrebbe pensare che sia più adatto scegliere per i nostri ospedali delle zone ricche per dare più prestigio alla nostra opera e assicurarsi delle sovvenzioni pubbliche e private. Non è così. “Dio non guarda come guarda l’uomo”. 1 Samuele 16:7. L’uomo considera l’apparenza mentre Dio guarda il cuore. Certamente il numero dei problemi da risolvere aumenterà se i nostri ospedali saranno costruiti in queste zone.TT3 76.6

    I nostri ospedali non dovrebbero sorgere vicino alla residenza di gente ricca. Se ciò accadesse, queste istituzioni potrebbero essere fatte oggetto di considerazioni poco benevole, dato che accolgono pazienti di ogni ceto sociale. La religione pura e immacolata rende tutti i credenti partecipi della stessa famiglia con Cristo in Dio. Lo spirito che anima il mondo invece è caratterizzato dalla parzialità, dal’orgoglio, dal’esclusivismo, del favoreggiamento di alcuni a danno di altri. — Testimonies for the Church 7:88, 89 (1902).TT3 76.7

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents