Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Parole di vita

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    La salute

    La salute è un bene che pochi sanno apprezzare, eppure la nostra efficienza fisica e mentale dipende in gran parte da lei! Il corpo è la sede delle nostre sensazioni e dei nostri istinti più forti, bisogna perciò mantenerlo nelle migliori condizioni fisiche e sottoporlo ad influenze spirituali per utilizzare al meglio i talenti ricevuti.PV 238.5

    Tutto ciò che riduce le nostre forze fisiche indebolisce anche lo spirito e la facoltà di distinguere il bene dal male. In tal caso saremo sempre meno in grado di scegliere il bene e diminuirà la nostra forza di volontà di scegliere la giustizia.PV 239.1

    L’abuso delle nostre forze fisiche abbrevia la durata della vita che altrimenti avremmo potuto impiegare per la gloria di Dio, e ci rende incapaci di eseguire l’opera che Egli ci ha affidato. Le abitudini sbagliate, come ad esempio le veglie prolungate e la soddisfazione dell’appetito a spese della salute, pregiudicano il nostro benessere fisico. La mancanza di movimento o il sovraffaticamento fisico e mentale squilibrano il sistema nervoso. Chi abbrevia in tal modo la propria vita e si rende incapace di qualche attività al servizio di Dio, perché ignora le leggi della natura, è colpevole di rapina dinanzi a Dio e dinanzi agli uomini. Col suo modo di agire egli distrugge la possibilità di fare del bene agli altri, che è proprio la missione alla quale Dio lo chiama in questo mondo; non è più in grado di assumere incarichi più lievi che avrebbe potuto assolvere in meno tempo. Il Signore ci ritiene responsabili del bene che avremmo potuto fare al mondo e che non abbiamo fatto a causa delle nostre insane abitudini.PV 239.2

    Violare le leggi naturali equivale a violare le leggi morali, dal momento che Dio è l’autore delle une come delle altre. Egli le ha scritte su ognuno dei nostri nervi e muscoli, su ogni nostra facoltà; abusando di una qualunque parte del nostro organismo trasgrediamo nel contempo legge morale.PV 239.3

    Tutti dovrebbero avere una conoscenza intelligente del corpo umano per mantenerlo nelle condizioni più adatte a svolgere un lavoro nella vigna del Signore. Bisogna che curiamo attentamente la nostra salute se vogliamo riflettere la natura divina in tutta la sua pienezza. L’intima relazione esistente tra la condizione fisica e la vita spirituale costituisce uno degli aspetti più rilevanti dell’educazione e bisognerebbe dedicarle la dovuta attenzione in famiglia e a scuola. Ognuno di noi dovrebbe acquisire le cognizioni fondamentali dell’anatomia e studiare le leggi della vita naturale. Chi rimane volontariamente nell’ignoranza di queste leggi e le viola, commette peccato contro Dio. Tutti noi dovremmo adoperarci per creare le migliori condizioni possibili a favore della vita e della salute e sottoporre le nostre abitudini al controllo di un intelletto che sia anch’esso guidato da Dio.PV 239.4

    “E non sapete voi”, scrive l’apostolo Paolo, “che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo che è in voi, il quale avete da Dio, e che non appartenete a voi stessi? Poiché foste comprati a prezzo; glorificate dunque Dio nel vostro corpo”. 1 Corinzi 6:19, 20.PV 240.1

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents