Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Parole di vita

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 8: Un tesoro nascosto

    “Il regno de’ cieli è simile ad un tesoro nascosto nel campo, che un uomo dopo averlo trovato, nasconde; e per l’allegrezza che ne ha, va e vende tutto quello che ha, e compra quel campo”. Matteo 13:44.PV 62.1

    Anticamente la gente era solita nascondere i propri tesori sotto terra in quanto i furti e le rapine erano frequenti, e quando c’era un cambiamento di governo coloro che avevano vasti possedimenti potevano essere sottoposti a gravi tributi. Il paese era inoltre in continuo pericolo di essere invaso da orde di saccheggiatori. I ricchi cercavano perciò di mettere i loro beni al riparo nascondendoli, e la terra era considerata un nascondiglio sicuro. Se non che spesso ci si dimenticava del punto esatto perché, ad esempio, il proprietario moriva, oppure la prigione o l’esilio lo separavano dal suo tesoro, e così quei beni che aveva cercato di conservare con tanta fatica finivano in mano a chi aveva la fortuna di ritrovarli. Ai giorni di Cristo non era insolito scoprire in zone abbandonate monete antiche e gioielli d’oro e d’argento.PV 62.2

    Un uomo aveva preso in affitto un campo per coltivarlo, e mentre lo stava arando con i buoi vide affiorare un tesoro. Rendendosi conto di avere una fortuna a portata di mano, rimise a posto quell’oro, tornò a casa e vendette tutto quello che aveva per comprare il campo che nascondeva il tesoro. La famiglia e i vicini lo presero per pazzo: che valore poteva avere quel terreno incolto? Nessuno! Ma l’uomo sapeva quel che faceva e quando il campo finalmente gli appartenne lo rivoltò da una parte all’altra alla ricerca del tesoro che aveva messo al sicuro.PV 62.3

    Questa parabola mette in evidenza il valore del tesoro celeste e gli sforzi che bisognerebbe fare per assicurarselo. Lo scopritore di quel tesoro nel campo era stato pronto a rinunciare a tutto quello che aveva e a lavorare instancabilmente per ottenere le ricchezze nascoste, così chi scopre i tesori celesti non baderà a fatiche e sacrifici per conseguire i tesori della verità.PV 62.4

    Il campo della parabola, contenente il tesoro, rappresenta le Sacre Scritture, e il tesoro è l’Evangelo. La terra intera non è percorsa da tante vene d’oro né contiene tanti beni preziosi quanto la Parola di Dio. PV 63.1

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents