Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Servizio cristiano

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Nemmeno uno su venti è preparato

    Faccio questa solenne dichiarazione davanti alla chiesa e affermo che nemmeno il cinque per cento degli iscritti sui registri è pronto a chiudere la propria storia terrena. La maggioranza si trova nella condizione di ogni comune peccatore, senza Dio e senza alcuna speranza nel mondo. Fanno professione di servire Dio, ma in realtà sono de cisamente attaccati a “mammona”. L'opera svolta a metà implica un continuo rifiuto di Cristo al posto della piena confessione. Tanti hanno introdotto nella chiesa il loro spirito indomabile, rozzo; hanno una percezione spirituale deformata dalle loro stesse corruzioni indecenti e immorali, dal fatto di rappresentare il mondo con lo spirito, il cuore, le finalità, indugiando in pratiche scandalose e protagonisti di una vita che essi professano cristiana, ma contraddistinta dall'inganno. Vivono da peccatori, sostengono di essere cristiani! Chi si dice cristiano e professa Cristo dovrebbe allontanarsi da questi individui e restarne separato, come si sta lontani da ciò che è impuro.SC 36.5

    Depongo la mia penna ed elevo il mio animo in preghiera, chiedendo al Signore che il suo soffio tocchi le persone che sono cadute e che sono come ossa secche, affinché possano vivere. La fine è prossima, si avvicina furtiva, impercettibile, silenziosa, come il passo felpato del ladro nella notte, per sorprendere gli assonnati senza guardia e impreparati. Possa il Signore concedere il suo Santo Spirito a quei cuori attualmente disinvolti, affinché smettano di sonnecchiare come gli altri ma siano vigili e sobri. — General Conference Bulletin, 132, 133 (1893).SC 37.1

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents