Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Primi scritti

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    L'abnegazione

    Ho visto che i credenti corrono il rischio di esagerare nei preparativi in occasione di riunioni; perché alcuni sono troppo occupati a servire, altri dovrebbero, invece, controllare il loro appetito.PSCR 124.1

    Alcuni rischiano di venire alle riunioni solo per “i pani e i pesci”. Ho visto che tutti coloro che hanno ancora la cattiva abitudine di fare uso di tabacco dovrebbero abbandonarla, e utilizzare il proprio denaro per uno scopo migliore.PSCR 124.2

    Coloro che fanno un sacrificio privandosi di qualche gratificazione, possono risparmiare il denaro che prima utilizzavano per soddisfare l'appetito e investirlo nel tesoro del Signore. Come il piccolo contributo della vedova, Dio noterà i doni di questo tipo. La somma può essere insignificante, ma se tutti facessero così il denaro non mancherebbe: se tutti risparmiassero nell'abbigliamento, privandosi di ciò che non è veramente necessario, e rinunciassero a cose inutili e dannose come il tè e il caffè, offrendo l'equivalente per l'opera di Dio, riceverebbero più benedizioni qui sulla terra e una ricompensa in cielo.PSCR 124.3

    Molti pensano che siccome Dio ha messo a loro disposizione dei mezzi, possono vivere al di sopra delle loro possibilità, avere degli abiti costosi e cibo in abbondanza, e ritengono che non sia una virtù privarsi di qualcosa dal momento che non mancano di nulla.PSCR 124.4

    Essi ignorano cosa significhi rinunciare a qualcosa. Se vivessero un po' più semplicemente, contribuendo allo sviluppo dell'opera di Dio, quando il Signore ricompenserà ogni uomo secondo le sue opere, si ricorderà di loro.PSCR 124.5

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents