Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Supplemento Al Commentario Biblico Di (Ellen G. White) Volumi Da 1a7 (Vecchio Testamento)

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Capitolo 15:38:39

    Gli abiti di Israele si distinguevano dalle altre nazioniCBVT7A 93.6

    Alla stessa maniera facciano le donne, con abiti decenti, adornandosi di pudore e riservatezza, non di trecce e ornamenti d'oro, di perle o di vesti sontuose, ma di opere buone, come conviene a donne che fanno professione di pietà . (1 Timoteo 2:9,10)CBVT7A 93.7

    Il vostro ornamento non sia quello esteriore — capelli intrecciati, collane d’oro, sfoggio di vestiti, cercate piuttosto di adornare l’interno del vostro cuore con un’anima incorruttibile piena di mitezza e di pace: ecco ciò che è prezioso davanti a Dio. (1 Pietro 3:3,4)CBVT7A 94.1

    I figli d’Israele, dopo che furono liberati dalla schiavitù d’Egitto, ricevettero l’ordine di portare un semplice nastro blu sul bordo dei loro indumenti, per essere distinti dalle nazioni che li circondavano, e per indicare che essi erano il popolo speciale di Dio. Oggi, il popolo di Dio non ha più bisogno di un marchio speciale sopra i suoi abiti. Nel Nuovo Testamento, di frequente ci è presentato come esempio il popolo d’Israele. Se Dio ha dato queste precise indicazioni all’antico popolo d’Israele riguardo i loro indumenti, oggi, non dovrebbe il nostro abito avere la stessa importanza davanti al Signore? Non ci dovrebbe essere nei nostri abiti una distinzione che ci differenzia dal resto del mondo? Il popolo di Dio che è il Suo tesoro prezioso, non dovrebbe cercare di glorificare Dio con degli indumenti adeguati? Non dovrebbe essere un esempio anche nel vestire, e con la semplicità del suo stile rimproverare l’orgoglio, il lusso e la vanità smisurati dei mondani amanti del piacere? Il Signore chiede questo al Suo popolo. L’orgoglio è condannato nella sua Parola! (HR Feb. 1872)CBVT7A 94.2

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents