Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Mantenere la semplicità

    Nel mangiare, nel vestire, negli arredamenti della nostra scuola, è necessario conservare la semplicità della vera pietà. Molti rinnegheranno se stessi, e faranno grandi sacrifici per fare donazioni affinché l’opera missionaria abbia successo, e se loro vedono che questi fondi sono stati investiti nelle stoffe più fini, e in arredamenti costosi, o articoli per la tavola comune, tutto questo avrebbe la più grande e sventurata influenza negativa su questi fratelli e sorelle. Nulla potrebbe operare in modo più decisivo contro la nostra utilità presente e futura in questo paese.TMGI 142.3

    La prima lezione che dobbiamo insegnare ai nostri studenti è l’abnegazione di se stessi. Lasciate che i loro occhi e i loro sensi imparino la lezione; che tutto l’arredamento della scuola trasmetta istruzione pratica, nel senso che l’opera possa avanzare solo mediante il permanente sacrifico.TMGI 142.4

    In tutto quello che facciamo, seguiamo da vicino l’esempio del nostro Salvatore. Sono profondamente convinta di queste cose. Dobbiamo considerare su quali basi andiamo a lavorare al fine di ottenere il successo. Dobbiamo accostarci all’opera con il cuore colmo della presenza dello Spirito di Cristo, perché solo così comprenderemo che la nostra opera deve essere portata avanti in modo umile. I nostri ministri e le loro mogli dovrebbero essere un esempio di semplicità nel vestire. Essi devono vestire comodo e ordinato, usando buone stoffe, ma evitando tutto quello che è simile al lusso e alla stravaganza, anche se queste cose non sono troppo costose, perché ciò testimonierebbe a sfavore. Dobbiamo educare i giovani a vestire con semplicità e ordine. Che le cose superflue siano messe da parte, anche quando il loro costo è minimo.TMGI 142.5

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents