Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Disposti a ricevere consiglio

    Alberghiamo uno spirito di fiducia nella saggezza dei nostri fratelli. Dobbiamo essere disposti a ricevere consigli e parole di prudenza dai nostri collaboratori.TMGI 368.6

    Uniti nel servizio per il Signore, dobbiamo comprendere individualmente che siamo parte di un tutto. Dobbiamo chiedere la saggezza a Dio, imparando così cosa significa manifestare uno spirito paziente e vigilante, e andare al nostro Salvatore quando siamo stanchi e depressi.TMGI 368.7

    È un errore separarsi da coloro che non sono d’accordo con le nostre idee. Questo atteggiamento non ispirerà i nostri fratelli ad avere fiducia nel nostro giudizio.TMGI 368.8

    Abbiamo il dovere di consultarli e ascoltare i loro consigli. Anzi è necessario che chiediamo loro dei consigli, e quando li danno, non dobbiamo gettarli via come se provenissero dai nostri nemici. A meno che umiliamo i nostri cuori davanti al Signore, altrimenti non conosceremo la Sua volontà.TMGI 369.1

    Decidiamo di marciare uniti ai nostri fratelli. Dio ci ha imposto questo dovere. Rallegriamo i loro cuori nel seguire i loro consigli, e ci fortificheremo grazie all’influsso che riceveremo. Invece, se pensiamo di non aver bisogno dei loro consigli, chiuderemo la porta alla nostra possibilità di consigliarli.TMGI 369.2

    Vorrei trasmettere ad ogni chiesa questo messaggio: l’uomo non deve esaltare il proprio giudizio. La mansuetudine e l’umiltà di cuore indurranno gli uomini a desiderare di riceve consigli ad ogni passo. Il Signore ci dice:TMGI 369.3

    Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi darò riposo. Prendete su di voi il mio giogo e imparate da me, perché io sono mansueto e umile di cuore; e voi troverete riposo alle anime vostre.TMGI 369.4

    Matteo 11:28,29TMGI 369.5

    Abbiamo il privilegio d’imparare da Gesù. Ma quando gli uomini pieni di fiducia in sé stessi, pensano che sia loro dovere dare consigli, invece di desiderare di essere consigliati da altri fratelli esperti, essi ascolteranno voci che li condurranno su strani sentieri.TMGI 369.6

    Gli angeli del Signore sono nel nostro mondo, ma anche gli agenti satanici sono qui. Mi è stato permesso di vedere alcune inclinazioni che hanno certe persone nel seguire i tratti forti del proprio carattere. Si rifiutano di porsi sotto il giogo insieme ad altri che hanno avuto una grande esperienza nell’opera, essi saranno accecati dalla fiducia in sé stessi, e non potranno discernere tra ciò che è falso e ciò che è vero. Non è prudente che tali persone occupino posti di responsabilità, specialmente quando sono inclini nel seguire i propri giudizi e piani.TMGI 369.7

    Solo quelli che accettano gli avvertimenti e i consigli, potranno camminare su sentieri sicuri. Che gli uomini non cedano al desiderio di diventare grandi leader, o di concepire i propri piani indipendentemente da se stessi nel condurre l’opera di Dio. Per il nemico è facile agire per mezzo di alcuni che, avendo essi stessi bisogno di consigli, assumono il compito di custodire le anime senza aver acquisito l’umiltà di Cristo. Loro hanno bisogno del consiglio che dice:TMGI 369.8

    Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi darò riposo.TMGI 369.9

    Matteo 11:28TMGI 369.10

    I nostri ministri e dirigenti devono rendersi conto della necessità di consultarsi con i fratelli che hanno ottenuto una profonda esperienza nelle vie del Signore. La disposizione di alcuni nel chiudersi e credere d’essere competenti per pianificare ed eseguire in accordo col proprio giudizio e le loro preferenze, li metterà in difficoltà. Questo modo di agire indipendente non è corretto, e non dovrebbe essere seguito. I pastori e i docenti delle nostre associazioni devono lavorare uniti ai loro fratelli d’esperienza, chiedendo loro consigli e prestando attenzione ad essi.TMGI 369.11

    Mi sento libera di dire ai nostri fratelli, che con umiltà di cuore stano seguendo il Signore: “Se sapete che il Signore vuole che vi occupiate in qualche opera, allora andate avanti”. Coloro che hanno ricevuto la Luce e sono coscienti che il Signore li sta guidando, non hanno bisogno di dipendere da nessun elemento umano per definire il loro compito. Loro stanno ricevendo i consigli dalla più alta Autorità. Troveranno la sicurezza, la pace e la calma solamente se seguono i consigli del più grande Maestro che abbia mai vissuto nel nostro mondo. Non separiamoci dai Suoi consigli infallibili.TMGI 370.1

    A volte le nostre impressioni non sono sempre una guida sicura per determinare il nostro dovere. L’impulso umano cercherà di farci credere che è proprio Dio che ci guida, mentre stiamo seguendo il nostro parere. Ma se riflettiamo con attenzione, e se ci consultiamo coi nostri fratelli, allora comprenderemo la promessa che ci è stata data:TMGI 370.2

    Guiderò gli umili nella giustizia, insegnerò ai mansueti la sua via.TMGI 370.3

    Salmo 25:9TMGI 370.4

    Non dobbiamo permettere che le idee umane e le inclinazioni naturali ottengano il predominio.TMGI 370.5

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents