Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    L’unione dei credenti con i non credenti.

    Non permettete che il popolo di Dio, di qualsiasi nostra istituzione, firmi una tregua con il nemico di Dio e dell’uomo. Il dovere della chiesa verso il mondo non consiste nell’accomodarsi alle sue idee, o accettare le sue opinioni e i suoi suggerimenti, ma ascoltare le Parole di Cristo attraverso il Suo servo Paolo:TMGI 207.1

    Non vi mettete con gli infedeli sotto un giogo che non è per voi; infatti, che rapporto c ', è tra la giustizia e l ', iniquità? O quale comunione tra la luce e le tenebre? E quale armonia c’è tra Cristo e Belial? O che parte ha il fedele con l’infedele?TMGI 207.2

    2 Corinzi 6:14,15TMGI 207.3

    Questo concerne in special modo le unioni matrimoniali con gli increduli, ma abbraccia un campo molto più ampio di questo, si applica agli strumenti stabiliti da Dio, alle nostre istituzioni sanitarie, ai nostri collegi, e alle nostre case editrici. Questa questione è stata posta davanti a noi nella giusta luce. Si pone allora una domanda:TMGI 207.4

    E che armonia c ', è fra il tempio di Dio e gli idoli? Noi siamo infatti il tempio del Dio vivente, come disse Dio:«Abiterò e camminerò in mezzo a loro, sarò il loro Dio ed essi saranno il mio popolo “. Perciò uscite di mezzo a loro e separatevene, dice il Signore, e non toccate nulla d’immondo.TMGI 207.5

    2 Corinzi 6: 16-18TMGI 207.6

    Che cosa significa questo? Riguarda i suggerimenti e le opere malvagie dei figli della disubbidienza. In nessun caso voi dovreste contaminarvi con lo spirito e l’influenza dei non credenti. State in guardia e non unitevi nelle loro opere, perché loro non hanno alcuna parte con Dio e non simpatizzano con quelli che amano la verità del Signore.TMGI 207.7

    Ed io vi accoglierò e sarò per voi come un padre e voi sarete come figli e figlie, dice il Signore Onnipotente.TMGI 207.8

    2 Corinzi 6:17,18TMGI 207.9

    Elevo la mia voce d’avvertimento nelle nostre istituzioni, contro le unioni di elementi mondani con coloro che credono alla Verità; dobbiamo dare l’allarme. Se nei nostri istituti si collocano delle persone in posti di fiducia, esse sono elevate immediatamente alla categoria di educatori. Si insegna agli altri a guardare a queste persone per imparare da loro, e questo costituisce una trappola per gli incauti, perché le idee di certi educatori possono essere confuse riguardo alla giustizia e alla Verità. Ascoltano queste persone che non hanno rispetto per la Verità, esprimono disprezzo o parlano sdegnosamente di essa, in circostanze nelle quali dovrebbero sostenerla fermamente come verità sacra.TMGI 207.10

    Il lavoro del venerdì deve essere programmato in modo tale da tener conto del Sabato del Signore, Satana lavora con i figli della disubbidienza per prolungare il lavoro fino alle ore sacre, e dispongono di coloro che sono sotto i loro ordini facendoli lavorare di sabato; per questo, essi si rallegrano e Satana trionfa. E quando gli uomini che occupano posizioni di grande responsabilità non fanno alcuna differenza tra coloro che servono Dio e quelli che non lo servono, manifestano che non glorificano Iddio, di conseguenza essi rimangono nelle tenebre. Quando questi uomini che hanno autorità si mescolano con lo spirito del mondo, e ricevono come verità le lamentele degli increduli, non sanno quale spirito li controlla. Se essi incoraggiano questo spirito e parlano contro il popolo di Dio, per sminuire e umiliare quelli che il Signore ama, allo stesso tempo fortificano le mani degli empi che stanno facendo un’opera malvagia. Quando si sentono liberi di accettare che gli accusatori dei figli di Dio facciano dei piani contro gli eletti del Signore, non stanno consultando Cristo per attuare i suoi piani.TMGI 208.1

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents