Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Siamo zelanti per Cristo

    Tutti coloro che si avvalgono del nome di Cristo devono lavorare per lui con tutto il cuore, con tutte le forze e con tutta l’anima, e lo faranno se credono nel grande Evangelo della Verità. La sincerità del loro zelo per la causa di Cristo, testimonierà l’entità della loro fede. L’io si sottometterà a Cristo se realmente saremo uniti a Lui. Il grande apostolo dice: ...non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me! La vita che vivo ora nella carne, la vivo nella fede nel Figlio di Dio il quale mi ha amato e ha dato sé stesso per me. (Galati 2:20)TMGI 300.1

    La luce che riceviamo continuamente dallo Spirito Santo non è conquistata. * (pagina 400) Visitate le grandi città e create interesse tra i nobili e gli umili. Predicate il Vangelo ai poveri, ma non fermatevi lì, cercate di raggiungere anche le classi più elevate. Considerate la vostra posizione e permettete che la vostra luce brilli verso gli altri. Questa opera doveva già essere stata fatta molto tempo fa. Non fate della questione del Sabato la vostra prima specialità. Dovete raggiungere le persone con temi pratici nei quali tutti sono d’accordo.TMGI 300.2

    Il popolo di Dio ha una grande opera da fare e non la sta facendo. L’ultimo messaggio di misericordia deve essere dato ad un mondo che perisce nei suoi peccati. Coloro che prestano il servizio presso le nostre istituzioni, hanno tutte le agevolazioni e le opportunità di lavorare per i poveri peccatori che non conoscono Cristo; ma sono muti. Oh, se le nostre chiese volessero seriamente praticare la Verità e dimostrare che crediamo che Egli è venuto in questo mondo per salvare i peccatori, allora la potenza di Dio accompagnerebbe le loro fatiche. Ma devono mantenersi in contatto con la Fonte di ogni luce e energia, e in contatto col mondo, non per assorbire lo spirito del mondo, ma per poter fare l’opera che Dio gli ha detto loro di fare.TMGI 300.3

    Special Testimonies to Ministers and Workers (Serie A, Nr. 10, 1897),pp. 33-39.TMGI 300.4

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents