Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    L’attuale stato di cose deve cambiare

    L’attuale stato di cose deve cambiare, * (pagina 349), in caso contrario l’ira di Dio scenderà sui Suoi strumenti che agiscono contro la volontà di Cristo. Dio, ha forse dato a voi l’ordine di dominare la Sua eredità? Questo tipo di lavoro si sta facendo da anni. Dio è dispiaciuto per ciò che vede. Quando gli uomini si mettono tra Dio e i suoi agenti umani, lo disonorano e pregiudicano le anime che hanno bisogno di essere incoraggiate, hanno bisogno di ricevere la simpatia e l’amore veri. Io mi sento costretta a esortare i nostri fratelli: qualunque sia la vostra posizione, non dipendete dagli uomini, né fate della carne il vostro braccio.TMGI 263.1

    Io sono spinta dallo Spirito Santo per dirvi, voi che siete collaboratori del Signore, non dimenticate mai che dipendete completamente da Lui, e se vivete anche solo un’ora o un momento senza dipendere dalla Sua grazia, senza conservare il cuore disposto a ricevere la saggezza divina, siate certi che senza Cristo non potete fare nulla, non siete in grado di distinguere il fuoco comune dal fuoco sacro. Parole completamente proibite usciranno dalle vostre labbra per distruggere la speranza, il coraggio e la fede. Nei libri del cielo così sta scritto: - Le vostre parole non sono state ispirate da Dio, ma dal nemico che ha ferito e messo a morte Cristo nella persona della sua possessione acquisita. Anime di un valore infinito, sono state trattate con indifferenza e sconsideratezza, sono state lasciate a lottare contro le tentazioni e messe a forza sul campo di battaglia di Satana.TMGI 263.2

    Gli amici di Giobbe furono dei miseri consolatori che resero il suo caso più amaro e insopportabile di quanto lo era realmente, e Giobbe non era colpevole come essi supponevano. Coloro che sono nel dolore e nell’angoscia a causa della loro condotta sbagliata, mentre Satana sta cercando di indurli alla disperazione, sono quelli che necessitano un aiuto molto più efficace. L’intensa agonia dell’anima che è stata sopraffatta da Satana, e che si sente vinta e indifesa, come è poco capita e spesso incontra assai poca compassione.TMGI 263.3

    La condizione più difficile è quella del rimorso, è come una persona frastornata, vacillante, vilipesa nella polvere. Molti che si credono giusti, diventano dei consolatori esasperanti e trattano i sofferenti con severità. Manifestando questa durezza di cuore, essi offendono e opprimono le anime sofferenti, e fanno la stessa opera che Satana si diletta a fare. Un’anima provata che soffre a causa della tentazione non riesce a vedere le cose con chiarezza. La sua mente è confusa; essa non sa come comportarsi. Oh, è meglio non pronunciare alcuna parola per non peggiorare il suo dolore.TMGI 263.4

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents