Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Testimonianze Per I Ministri E Per Gli Operai Del Vangelo

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Trattate con giustizia coloro che sbagliano

    Se un figlio di Dio sbaglia, se gli uomini che hanno incarichi di responsabilità possiedono discernimento spirituale, capiranno che la loro posizione non permette in alcun modo di tradire gli obblighi sacri e quindi non consegneranno la causa di Dio nelle mani del nemico. Essi non taceranno davanti a quelli che dovrebbero meritare la loro fiducia, lavoreranno in silenzio e segretezza, per scoprire i piani di coloro che non hanno simpatia per il popolo eletto di Dio. Se qualche operaio delle nostre istituzioni sanitarie è oggetto di mormorazioni e accuse da parte dei credenti o dei non credenti, appendete dei cartelli in tutta la struttura sanitaria con queste istruzioni speciali che il nostro Maestro Gesù Cristo ci ha dato:TMGI 208.2

    Non giudicate, affinché non siate giudicati; perché con il giudizio con il quale giudicate, sarete giudicati; e con la misura con la quale misurate, sarà misurato a voi.TMGI 208.3

    Matteo 7:1,2TMGI 208.4

    Voi, andate da coloro che supponete siano in errore e parlate loro senza doppiezza e senza ipocrisia, trattandoli giorno dopo giorno con apparente amicizia, e allo stesso tempo complottate contro di loro in perfetta armonia con gli strumenti satanici che stanno operando per sradicare, abbattere, e eliminare dalle istituzioni quelli che gli increduli vogliono eliminare, mentre non dite una sola parola ai fratelli nella fede per redimerli e recuperarli se sono nell’errore; e se non sono nell’errore, rivendicate la loro posizione, e rimproverate quelli che hanno cospirato contro il giusto, perché Satana è sempre in agguato.TMGI 208.5

    Il Signor Gesù rimproverò i Farisei, paragonandoli a sepolcri imbiancati, che non si vedono ma sono pieni di corruzione. Il Signore odia ogni inganno, ogni doppiezza e ogni astuzia. Questa è l’opera di Satana, mentre l’opera di Dio è palese e franca. Nessuno dovrebbe agire contro un figlio di Dio basandosi sulla testimonianza del nemico del Signore e operando come Satana il quale lavora in modo subdolo, suggerendo, istigando, pianificando in perfetta armonia con i nemici del Signore.TMGI 209.1

    L’universo come può considerare queste vili azioni contro coloro che amano Dio e osservano i suoi comandamenti? I membri di chiesa possono commettere degli errori, e spesso questo succede, ma nonostante ciò, loro devono essere trattati con gentilezza, con tenerezza, come Cristo ha trattato noi. Ma la riprensione di Dio è su tutti quelli che operano con inganno, professando d’essere amici di Cristo, e tuttavia lavorando subdolamente, nelle tenebre contro quelli che amano Dio:TMGI 209.2

    Fratelli, se uno viene sorpreso in colpa, voi, che siete spirituali, rialzatelo con spirito di mansuetudine. Bada bene a te stesso, che anche tu non sia tentato.TMGI 209.3

    Galati 6:1TMGI 209.4

    Questa è l’opera nostra, fratelli. La faremo? Fin ora, è stato fatto molto poco, e queste parole del Vero Testimone sono dirette alla chiesa:TMGI 209.5

    Ma ho questo contro di te: che hai abbandonato il tuo primo amore. Ricorda dunque da dove sei caduto, ravvediti, e compi le opere di prima; altrimenti verrò presto da te e rimoverò il tuo candelabro dal suo posto, se non ti ravvedi.TMGI 209.6

    Apocalisse 2:4,5TMGI 209.7

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents