Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Principi di educazione cristiana

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Cose di grande valore

    Nel nostro tempo, come prima della distruzione del mondo mediante il diluvio, uomini e donne sono presi dai piaceri e dalla soddisfazione dei sensi. Hanno perso di vista ciò che è invisibile ed eterno. Per le cose che periscono, sacrificano ricchezze di valore eterno. Le loro menti hanno bisogno di elevarsi e la loro visione della vita di allargarsi; costoro devono essere risvegliati dalla sonnolenza dei sogni mondani.PEC 102.7

    Dall’ascesa e dal crollo delle nazioni di cui parlano le pagine del Libro, essi devono capire tutta la vanità della gloria puramente esteriore e terrena. Babilonia, con tutta la sua potenza e la sua magnificenza — potenza e magnificenza che ai contemporanei sembravano stabili e durature — è scomparsa completamente! È perita come “il fiore dell’erba”. Così finisce tutto ciò che non ha Dio per fondamento. Solo ciò che corrisponde ai suoi piani ed è espressione del suo carattere può durare. I suoi princìpi sono le sole cose stabili che il nostro mondo conosca.PEC 103.1

    È questa la grande verità che vecchi e giovani hanno bisogno di conoscere. Bisogna studiare l’attuazione del piano di Dio nella storia dei popoli e nella rivelazione delle cose future per poter stimare, secondo il loro giusto valore, le cose visibili e quelle invisibili, per poter interpretare il vero scopo della vita. Imparando fin da ora le verità fondamentali del regno di Dio e divenendo sudditi e cittadini di esso, saremo preparati a prenderne possesso alla sua venuta.PEC 103.2

    Il giorno è vicino. Per apprendere queste lezioni, per compiere l’opera che rimane da fare, per completare la trasformazione del carattere, il tempo che ci resta è molto poco.PEC 103.3

    “Perciò di’ loro: ‘Così parla Dio, il Signore: nessuna delle mie parole sarà più rinviata; la parola che avrò pronunziata sarà messa a effetto, dice Dio, il Signore”. Ezechiele 12:28.PEC 103.4

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents