Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

I tesori delle testimionianze 3

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Le grandi città

    L’opera nelle terre straniere deve essere svolta con fervore e con intelligenza. Però, nello stesso tempo, non va trascurata l’opera in patria. Non dobbiamo permettere che i campi non molto lontani dalle nostre case — come ad esempio le grandi città della nostra nazione — siano considerati con leggerezza o addirittura trascurati. Questi campi sono altrettanto bisognosi di qualsiasi altro campo al’estero.TT3 137.1

    L’incoraggiante messaggio di misericordia di Dio deve essere proclamato nelle città. Uomini e donne che vivono in esse sono sempre di più presi dai loro impegni e progetti temporali, e si affannano a costruire degli edifici le cui torri si innalzano verso il cielo. Le loro menti sono piene di aspirazioni ambiziose. Dio ordina a ciascuno dei suoi servitori: “Grida a piena gola, non ti trattenere, alza la tua voce a guisa di tromba e dichiara al mio popolo le sue trasgressioni e alla casa di Giacobbe i suoi peccati!” Isaia 58:1.TT3 137.2

    Ringraziamo il Signore che ci sono degli operai, anche se pochi, i quali fanno tutto il loro possibile per innalzare dei memoriali di Dio nelle nostre città trascurate. Ricordiamo che è nostro dovere incoraggiare questi operai. A Dio dispiace la mancanza di apprezzamento e di appoggio dimostrato verso i nostri fedeli operai nelle nostre grandi città da parte del suo popolo. L’opera in patria costituisce, proprio ora, un problema vitale. Il presente offre la più favorevole opportunità che abbiamo di lavorare in questi campi: presto la situazione peggiorerà.TT3 137.3

    Gesù pianse su Gerusalemme a causa della colpa e del’ostinazione del suo “popolo eletto”. Egli piange anche sulla durezza di cuore di coloro che, pur dicendosi suoi collaboratori, sono contenti di non fare nulla. Quelli che dovrebbero apprezzare il valore delle anime sentono, con Cristo, un peso di tristezza e di dolore, misto a lacrime, a causa del’iniquità diffusa nelle città della terra? La distruzione di queste città quasi totalmente dedite al’idolatria è pressoché imminente. Nel gran giorno del rendiconto finale, che risposta potrà essere data per aver trascurato di lavorare in esse?TT3 137.4

    Mentre l’opera progredisce in America, possa il Signore aiutarci a dare anche ad altri paesi l’attenzione cui essi hanno diritto, affinché gli operai di quei campi non siano ostacolati nella loro opera di testimonianza della verità. Non permettiamo che troppi vantaggi siano assorbiti dal nostro paese. Non continuiamo a negligere il nostro dovere verso quei milioni di persone che vivono in altre terre. Cerchiamo di avere una migliore conoscenza della situazione, riscattiamo il nostro passato.TT3 137.5

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents