Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Sulle orme del gran medico

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Non c’è tempo da perdere

    Non dobbiamo perdere tempo perché non sappiamo quando terminerà il tempo di grazia. Possiamo contare sulla nostra breve esistenza e non immaginiamo quando ci coglierà la morte. Non sappiamo quando saremo chiamati a lasciare questo mondo e i suoi interessi.OGM 246.1

    L’eternità si affaccia davanti a noi, il velo sta per essere sollevato. Ancora pochi anni e per coloro che saranno rimasti verrà proclamato: “Chi è ingiusto continui a praticare l’ingiustizia... chi è giusto continui a praticare la giustizia, e chi è santo si santifichi ancora”. Apocalisse 22:11.OGM 246.2

    Siamo pronti? Conosciamo Dio, il Re del cielo e il Legislatore, e Gesù Cristo che ha inviato nel mondo come suo rappresentante? Quando sarà conclusa l’opera potremo dire come il Cristo, il nostro esempio: “Io ti ho glorificato sulla terra, avendo compiuto l’opera che tu mi hai data da fare... Io ho manifestato il tuo nome...” Giovanni 17:4-6.OGM 246.3

    Gli angeli cercano di orientare i nostri interessi distogliendoci dalle realtà terrene e da noi stessi. Non fateli impegnare inutilmente. La mente che si abbandona a pensieri corrotti deve rinnovarsi e “...dopo aver predisposto la vostra mente all’azione, siate sobri, e abbiate piena speranza nella grazia che vi sarà recata al momento della rivelazione di Gesù Cristo. Come figli ubbidienti, non conformatevi alle passioni del tempo passato, quando eravate nell’ignoranza; ma come colui che vi ha chiamati è santo, anche voi siete santi in tutta la vostra condotta, poiché sta scritto: Siate santi, perché io sono santo”. 1 Pietro 1:13-16.OGM 246.4

    I nostri pensieri devono concentrarsi su Dio. Dobbiamo impegnarci seriamente a vincere le nostre tendenze. L’impegno, la perseveranza e lo spirito di sacrificio devono essere proporzionati al valore infinito dell’obiettivo che stiamo perseguendo. Solo vincendo come il Cristo ha vinto otterremo la corona della vita.OGM 246.5

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents