Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Sulle orme del gran medico

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    La forza dell’esempio

    Il medico che entra nelle case e si avvicina al letto del malato, allevia le sofferenze, salva la vita, incoraggia coloro che stanno per morire, ha la possibilità di conquistare fiducia e affetto più di molti altri. Neanche chi si occupa costantemente della vita spirituale degli uomini può contare su possibilità così grandi e influssi così profondi.OGM 67.5

    L’esempio del medico e i suoi consigli possono avere un effetto positivo per il bene dell’individuo. L’opera della riforma sanitaria ha bisogno di uomini e donne la cui vita quotidiana dimostri un vero autocontrollo. Se mettiamo in pratica i principi che insegniamo essi risulteranno credibili. La nostra società ha bisogno di una dimostrazione vivente di quello che può fare la grazia divina nel donare all’uomo dignità e autocontrollo.OGM 67.6

    Ciò di cui l’umanità ha bisogno è la potenza salvifica del messaggio del Vangelo rivelata nella vita di coloro che si impegnano a seguire l’esempio del Cristo. Il medico è continuamente in contatto con persone che hanno bisogno di attingere forza e incoraggiamento da un esempio positivo. Molti non hanno sufficiente forza morale o autocontrollo e sono quindi facili vittime della tentazione.OGM 68.1

    Il medico può aiutarli manifestando nella sua vita la forza di quei principi che gli assicurano un vero successo nei confronti di vizi e cattive abitudini. Nella sua vita si deve manifestare la potenza divina. Se non adempie questo compito le sue stesse parole, per quanto opportune e convincenti, eserciteranno un influsso negativo.OGM 68.2

    Molti di coloro che hanno bisogno di cure mediche sono spesso individui alla deriva morale a causa del loro stile di vita. Sono abbattuti, deboli e stanchi, consapevoli delle loro scelte irrazionali e incapaci di rinunciarvi.OGM 68.3

    Queste persone non dovrebbero coltivare dei legami con coloro che li incoraggiano a pensare e agire nella direzione degli errori già commessi. Dovrebbero invece vivere in un’atmosfera pura, ricca di pensieri nobili ed elevati. Per la grande responsabilità che incombe su colui che deve offrire loro il buon esempio, egli non può essere vittima, a sua volta, di vizi e cattive abitudini in quanto il suo influsso fornirà alla tentazione una forza maggiore.OGM 68.4

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents