Loading...
Larger font
Smaller font
Copy
Print
Contents

Sulle orme del gran medico

 - Contents
  • Results
  • Related
  • Featured
No results found for: "undefined".
  • Weighted Relevancy
  • Content Sequence
  • Relevancy
  • Earliest First
  • Latest First
    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents

    Famiglie missionarie

    È importante che delle famiglie si stabiliscano in luoghi disabitati. Contadini, costruttori, finanziatori e persone in grado di svolgere varie arti o mestieri dovrebbero andare in località disabitate per migliorare i terreni, creare piccole industrie, costruire case semplici per sé e per i vicini. Dio ha reso piacevoli anche i luoghi più aspri e selvaggi con straordinarie bellezze della natura. Questo potrebbe essere il nostro obiettivo. Anche i luoghi deserti e più brutti della terra possono diventare come il giardino di Dio. “In quel giorno, i sordi udranno le parole del libro e, liberati dall’oscurità e dalle tenebre, gli occhi dei ciechi vedranno; gli umili avranno abbondanza di gioia nel Signore e i più poveri tra gli uomini esulteranno nel Santo d’Israele”. Isaia 29:18, 19. Spesso possiamo aiutare i poveri semplicemente insegnando loro uno stile di vita o un metodo di lavoro. Generalmente chi non è stato abituato a lavorare, chi non è diligente, perseverante, economo e altruista non sa affrontare la vita. Per trascuratezza e mancanza di buon senso spreca ciò che potrebbe bastare a mantenere comodamente la sua famiglia se utilizzato con attenzione e parsimonia. “Il campo lavorato dal povero dà cibo in abbondanza, ma c’è chi perisce per mancanza di equità”. Proverbi 13:23.OGM 103.6

    Offrendo qualcosa ai poveri possiamo anche fare del male, perché insegniamo loro a dipendere dagli altri. In questo modo incoraggiamo l’egoismo e la miseria che possono condurre all’ozio e all’intemperanza. Chi può provvedere al proprio sostentamento non ha diritto di essere a carico degli altri. Qualcuno dice: “La società deve mantenermi”; questa è una menzogna, un inganno, una frode. La comunità sociale non deve mantenere nessuno che sia in grado di poter lavorare per guadagnarsi il necessario.OGM 104.1

    La vera forma di carità aiuta gli uomini a sostenere se stessi. Se qualcuno bussa alla nostra porta per chiedere del cibo non dobbiamo rimandarlo via affamato: può essere povero a causa delle disgrazie verificatesi nella sua vita. La vera beneficenza va oltre il dare, significa interessarsi al benessere degli altri. Dobbiamo cercare di comprendere i bisogni dei poveri e degli infelici e accordare loro l’aiuto necessario. Offrire attenzione, tempo e impegno personali costa molto di più che dare semplicemente del denaro, ma è la forma di beneficenza più vera.OGM 104.2

    Coloro a cui è stato insegnato a guadagnare ciò che ricevono, impareranno ben presto a farne l’uso migliore. Impareranno anche ad avere fiducia in sé, acquisiranno la capacità di essere indipendenti e di aiutare gli altri. Insegnate a chi spreca il tempo e le occasioni l’importanza di adempiere ai doveri della vita. Spiegate che la religione della Bibbia non rende gli uomini oziosi. Gesù ha sempre incoraggiato l’impegno: “...Perché ve ne state qui tutto il giorni inoperosi?” Matteo 20:6. Egli disse agli indolenti: “Bisogna che io compia... mentre è giorno; la notte viene in cui nessuno può operare”. Giovanni 9:4.OGM 104.3

    È un privilegio per tutti presentare al mondo un modello di comportamento tramite le proprie abitudini, l’ordine, la vita familiare, come una prova di quello che può fare il messaggio del Vangelo per coloro che lo accettano.OGM 104.4

    Il Cristo è venuto per darci un esempio di quello che possiamo diventare. Egli vuole che i suoi discepoli siano dei modelli in ogni situazione della vita. Desidera che l’immagine divina si noti anche all’esterno.OGM 104.5

    Le nostre case e l’ambiente in cui viviamo dovrebbero essere un esempio per presentare un metodo per migliorare, perché cura, pulizia, buon gusto e finezza possano sostituire l’ozio, la sporcizia, le maniere rozze e il disordine. Con la nostra vita e il nostro esempio possiamo aiutare gli altri a rendersi conto dei lati negativi del loro carattere o delle realtà che li circondano e con cortesia cristiana incoraggiarli a migliorare.OGM 105.1

    Manifestando il nostro interesse per loro troveremo le occasioni per motivarli a utilizzare le loro energie per cose più utili.OGM 105.2

    Larger font
    Smaller font
    Copy
    Print
    Contents